Rocchi: «Alla Lazio sono stato benissimo. Quando si è sereni non importa guadagnare di più»

© foto www.imagephotoagency.it

Per parlare di Nazionale e inevitabilmente anche di Lazio, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’ex capitano biancoceleste, Tommaso Ro cchi. Il primo commento è sulla coppia gol dell’Italia Eder-Pellè, arrivati entrambi molto tardi nel grande calcio: «Questo accade quando un giocatore fa fatica ad esprimersi o non trova la situazione giusta. I fatti però dimostrano i valori di un giocatore. Stanno facendo bene, sono esplosi tardi, ma vanno trovati l’ambiente giusto, la fiducia dell’allenatore, della società, la squadra che ti permetta di esprimerti al meglio.» Non poteva poi mancare un ricordo sulla sua esperienza romana: «Non è facile ambientarsi subito e trovare stimoli nuovi. Io sono stato quasi 9 anni alla Lazio, sono stato bene, ho fatto bene e, quando si è così sereni, difficilmente ci si sposta, anche se si ha l’occasione di guadagnare di più