Serie A, La Repubblica svela i retroscena dello scontro Lotito-Marotta

© foto www.imagephotoagency.it

Il quotidiano rivela le motivazioni dello scontro tra Lotito e Marotta che continuerà anche per le presenze in Consiglio federale

Claudio Lotito e Giuseppe Marotta non si sono mai stati simpatici. Dopo aver sotterrato l’ascia di guerra, pare che in questi giorni i due siano tornati a farsi la guerra.

Secondo quanto scritto da La Repubblica, pare che il presidente della Lazio non sopporti l’amministratore dell’Inter perchè vorrebbe in assemblea solo i presidenti, chi mette i soldi e non un emissario per conto di altri. Chi la pensa come il numero uno biancoceleste avrebbe messo in giro la voce che Marotta vorrebbe lasciare i nerazzurri, cosa poi smentita dal diretto interessato. Sempre secondo quanto si legge dalle pagine del quotidiano, pare che il patron laziale accusi i club di alta e bassa classifica di essere entrati in combutta per ostacolare la ripartenza del campionato. Lo scontro tra Claudio e Giuseppe si rinnoverà per il Consiglio federale: i lotitiani vorrebbero la presenza dei soli presidenti, mentre l’Inter occupa due posti con Marotta ed Antonello, AD corporate. Qualora quest’ultimo dovesse essere tagliato fuori, potrebbe subentrare De Laurentiis o Setti.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy