Primavera, Rozzi: «Contento di dare il mio contributo! Il problema della squadra…»

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Rozzi, dopo varie esperienze in prestito, è tornato nella Lazio Primavera ed oggi ha siglato il suo primo gol

Dopo quattro gare giocate con la maglia della Lazio Primavera, Antonio Rozzi è finalmente tornato al gol. La rete dell’ex attaccante del Siena con alle spalle una lunga trafila nelle giovanili della prima squadra della Capitale non è stata comunque fondamentale ai fini del risultato. Le baby Aquile di mister Bonacina infatti hanno collezionato l’ennesima sconfitta. Dopo le dichiarazioni dell’allenatore, sono arrivate quelle dello stesso giocatore ai microfoni di Lazio Style Radio«Abbiamo preso un uno-due nel giro di pochissimi minuti e la gara si è messa in salita. Abbiamo siglato immediatamente il 2-1 e poi ho anche avuto l’occasione di pareggiare, ma gliel’ho tirata addosso. I ragazzi hanno qualità, il discorso è mentale. Ho visto che manca consapevolezza dei propri mezzi e la tranquillità per affrontare con maggiore libertà le partite. Allenandomi con loro le qualità le ho viste, ma si tende ad vaere quei cinque minuti i black-out e poi diventa difficile riprenderla. La situazione è difficile, dobbiamo far scattare la scintilla per ritrovare autostima. Segnare è sempre bello per un attaccante così come poter giocare, quando si riesce a vincere poi è il massimo. Sono contento comunque di avere la possibilità di dare il mio contributo allenandomi e giocando con la Primavera».