Primavera, voglia di ripartire: previsto un incontro fra Bonatti e Tare

primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Primavera – A breve Bonatti e Tare parleranno di futuro: si può andare avanti con l’ambizione e la voglia di riscattare i derby

La stagione della Lazio si è conclusa nel peggiore dei modi, ma ad inizio stagione chi avrebbe scommesso su questa Primavera? Proprio sul traguardo la festa è stata rovinata, 15 minuti fatali e un’espulsione assurda hanno compromesso le Final Eight, ma 10 mesi di lavoro non saranno distrutti in così poco tempo. Il bilancio lo tracceranno mister Andrea Bonatti e il ds Igli Tare, si incontreranno nelle prossime settimane per delinerare il futuro: l’allenatore non è in discussione, ha un contratto di tre anni, sarà confermato. Come scrive il Corriere dello Sport, Bonatti a 31 anni (oggi 32) ha vissuto la prima stagione tra i baby, ha vinto la sfida rilevando una squadra inesperta (solo Rossi e Folorunsho con più di 5 gare da titolari), creata sulle basi di un gruppo Allievi reduce da una stagione nera. Ha reso un gruppo molto più forte di quanto fosse. Il primo posto nel girone distanziando la Fiorentina (favorita e oggi in finale scudetto), il record delle 9 vittorie di fila, le 5 partite vinte oltre il 90,’ i due esordi in A (Rossi e Spizzichino), la crescita dei ‘99. Tutto questo non si può dimenticare. C’è un’ottima base di ripartenza, c’è voglia di altri derby. Per la rivincita.

Articolo precedente
KeitaKeita, doppio accordo Lazio-Milan per il senegalese e Biglia. Mentre la Juventus…
Prossimo articolo
MurielSamp, ds Osti: «Muriel? Gran giocatore, ma durante il mercato…»