Primavera – Lazio, cambia il regolamento. Cinque fuori quota in campo: ecco chi saranno

© foto www.imagephotoagency.it

Cambia la regola sui fuori quota utilizzabili in Primavera. Mentre negli anni passati il numero era ristretto a tre, da questa stagione sarà possibile schierarne cinque

Dopo una stagione di Purgatorio in Primavera 2, quest’anno disputerà il campionato Primavera 1 la Lazio, molto attiva sul mercato dei giovani. Cipriano, Ndreka, Shehe, Balic sono i fiori all’occhiello di questa campagna acquisti che vanta anche altri innesti.

FUORI QUOTA – Ai ragazzi più acerbi si andranno ad aggiungere quelli più esperti, i cosiddetti “fuori quota”. Nelle precedenti stagioni, era possibile schierarne tre. Due calciatori dovevano essere di un anno superiore a tutti gli altri, mentre l’altro poteva avere qualsiasi età. Da questo campionato però il regolamento cambierà, come si legge sul sito della Lega calcio: «Possono partecipare al torneo, qualunque sia il tipo di tesseramento, i calciatori nati a partire dal 1° gennaio 2001 in poi e che, comunque, abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste dall’art. 34 n. 3 N.O.I.F. Possono, inoltre, essere impiegati in ciascuna gara della fase a Girone Unico cinque calciatori “fuori quota” di cui non più di uno senza alcun limite di età e i rimanenti nati non anteriormente al 1° gennaio 2000. Nelle fasi successive, possono essere impiegati esclusivamente fino a cinque calciatori “fuori quota”, i quali dovranno essere nati non anteriormente al 1° gennaio 2000. I calciatori in età ed i fuori quota possono prendere parte alle gare
indipendentemente dall’attività svolta con altre squadre, facendosi con ciò espressa deroga a quanto previsto nell’art. 34 n.1 delle N.O.I.F».

SCELTE – La Lazio ha già deciso su chi puntare per la prossima stagione. Partendo dalla difesa il primo fuori quota sarà il portiere Marco Alia, classe 2000 impegnato adesso nel ritiro con la prima squadra. Il reparto difensivo sarà quello più imbottito di esperienza, con Mauro Zitelli, Sergio Kalaj e Luca Falbo. I primi due nella passata annata sono stati spesso convocati da Simone Inzaghi, prendendo parte alla cavalcata in Coppa Italia, culminata con la vittoria finale. Infine chiuderà questa batteria Alessio Bianchi, centrocampista centrale, a cui Valter Bonacina aveva affidato le chiavi del centrocampo. In attesa di altre mosse, questo è l’elenco dei fuori quota che ad oggi disputerà il campionato Primavera 1 con la maglia della Lazio.