PRIMAVERA – Il vice Zappalà: «Stiamo migliorando, adesso concentriamoci sul Napoli»

primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Per parlare della bella vittoria contro lo Spezia, al termine dell’incontro è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, il vice allenatore, Zappalà: «Stiamo migliorando, ma c’è ancora tanto da lavorare. Il Napoli è un’ottima squadra, siamo stati beffati da alcune ingenuità. Ci faremo trovare pronti nello scontro di Coppa Italia. Al di là del modulo voglio evidenziare la personalità che i ragazzi hanno dimostrato. È questa la mia prima preoccupazione. È l’allenatore poi che sceglie la tattica anche in base ai giocatori che ha a disposizione
Sull’esordio di Alia: «Ha fatto una partita discreta, c’è stata qualche sbavatura ma è un 2000 e qualche errore gli va concesso e va lasciato libero di crescere. L’importante che poi non vengano ripetuti.»
Sulla partita: «Abbiamo dato un segnale importante, veniamo da tre successi consecutivi, compresa la Coppa Italia. Certo in campionato abbiamo squadre veramente forti. L’asticella va sempre tenuta alta e va fatto durante gli allenamenti. La tecnica e la tattica sono le cose che i giocatori devono imparare.»
Infine il punto sui portieri: «La situazione è un po’ forzata. Diamo modo ai giovani di crescere, è normale che appena tornerà Borrelli sarà sua la maglia da titolare. Anche l’ultimo arrivato Adamonis ci darà una mano. Voglio fare i complimenti a Ceka che ha recuperato molto bene e ha fatto una buona partita. Un plauso anche ai tanti giocatori che stanno giocando fuori ruolo che stanno facendo benissimo, guarda Miceli che è davvero bravo