Pippo Inzaghi sul fratello Simone: “È un grande allenatore e alla Lazio lo sta dimostrando”

© foto www.imagephotoagency.it

Nuova avventura per Filippo Inzaghi iniziata come meglio non si poteva sulla panchina del Venezia. Due le partite giocate e quattro i punti portati a casa, davvero un buon inizio per l’ex Milan che intercettato dai microfoni di gazzetta.it ha detto la sua anche sul lavoro del fratello Simone: “Seguo molto il Milan che è la mia storia e auguro a Montella di far bene. Poi c’è la Lazio che è allenata da mio fratello che secondo me è un grande allenatore. Purtroppo ha perso un giocatore fortissimo come Candreva e ha fuori un altro che è Keita. Ma ho visto che vincendo la prima e facendo una grande partita contro la Juve sta dimostrando il proprio valore”. Sulla possibile vincitrice dello scudetto: “L’anti-Juve? Non esiste, i bianconeri sono superiori a tutti. È impossibile fargli gol, poi ha preso Higuain, il capocannoniere dello scorso anno. Credo che il campionato possa essere equilibrato solo dal secondo posto in poi”.