Peruzzi: «Sarà una gara complicata. Leiva? E’ un grande uomo e un grande giocatore» Poi su de Vrij… – VIDEO

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il commento di Angelo Peruzzi dopo i sorteggi di Europa League

La Lazio incontrerà il Salisburgo ai quarti di finale di Europa League. Subito dopo i sorteggi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport Angelo Peruzzi«Poteva andare peggio ma non sarà facile, il Salisburgo ha vinto con il Marsiglia il Real Sociedad e il Borussia Dortmund. E’ una buona squadra che gioca con il 4-3-1-2, è una squadra di giovani che hanno buoni giocatore. Ci sono ottime squadre noi cerchiamo di fare la nostra parte al meglio, cerchiamo di fare bene e di arrivare più in alto possibile. Stefan de Vrij è un grandissimo professionista, non siamo sorpresi sappiamo quello che può dare quindi non ci siamo mai posti il problema da qui al 20 di maggio. Giocheremo la prima in casa, anni fa si pensava che giocare la prima fuori fosse un vantaggio ora secondo me è relativo. Noi abbiamo giocato la prima in casa con la Dinamo e non abbiamo fatto una grande partita facendo invece benissimo ieri, loro sono una buona squadra- E’ logico che se avessimo incontrato l’Atletico sarebbe stata più dura ma sarà comunque una partita molto complicata. Ogni partita è a sé tutti vorremmo fare una grande partita sempre, non è una questione di approccio a volte si fanno delle buonissime partite e a volte no ma questo non puoi capirlo un minuto prima di scendere. Leiva è una grandissima persona, quando è andato via dal Liverpool tutti hanno pianto, noi l’abbiamo acquistato perché siamo convinti che sia un grande giocatore e un grande uomo».

Articolo precedente
salisurbgoSalisburgo, Rose e Ulmer: «Lazio squadra blasonata, sarà una sfida eccitante!»
Prossimo articolo
lugaresi tottiTotti: «Spero che la Lazio arrivi più lontano possibile»