NORCIA – Sfida in famiglia: si rivede Morrison, differenziato per Basta e Milinkovic

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 18.30 – E’ da poco terminata anche la seduta pomeridiana. Ad osservare l’allenamento c’è il ds Tare, mentre Inzaghi chiede ai suoi calciatori di applicare i movimenti spiegati questa mattina. Poi, nella sfida in famiglia, divide la rosa nelle due stesse squadre schierate nella sessione precedente. “Chi perde, sposta la porta a fine partita”, sarà la pena da scontare. Il risultato finale è di gli azzurri 2-1, con gol decisivo di Onazi.
Si lavora sodo, la doppia fatica è prevista anche domani. Basta e Milinkovic, intanto, continuano ad allenarsi a parte. Potrebbero tornare in gruppo nei prossimi giorni. Si rivede Morrison, arrivato oggi a Norcia, che ha svolto un lavoro atletico differenziato insieme al preparatore Fonte. Solo palestra per gli altri infortunati Konko, Radu e Kishna.

 

 

 

Nella giornata di oggi la Lazio sarà impegnata in una doppia seduta di allenamento a Norcia. Questa mattina Simone Inzaghi e il suo staff hanno lavorato duramente, con il gruppo diviso in due: una parte in palestra e una parte in campo, i primi ad essere schierati con il 4-3-3 sono: Patric, Bisevac, Gentiletti e Lulic con Cataldi, Germoni e Biglia a centrocampo e Djordjevic, Klose e Keita in attacco. Nel secondo gruppo invece sono presenti Mattia, Mauricio, Hoedt e Braafheid in difesa, Onazi Murgia e Parolo a centrocampo e il tridente offensivo composto da Felipe Anderson, Matri e Candreva. Niente di grave quindi per il numero 87 che ieri aveva saltato la partitella a causa di un dolore alla caviglia. Chi non c’è sono gli infortunati: Radu, Konko, Milinkovic e Kishna insieme a Berisha. I portieri allenati da Grigioni sono Marchetti, Guerrieri e Matosevic. La seconda sessione di allenamento è fissata alle 17.00, nel pomeriggio dovrebberoarrivare anche il ds Igli Tare e il resposabile della comunicazione Stefano De Martino.