Argentina, Biglia prova a recuperare: la Coppa America non è un miraggio

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO 02/06 ORE 14.50 – Stringe i denti Lucas Biglia. Come riportato dal portale lmneuquen.com, le condizioni del ‘Principito’ sono in netto miglioramento, in queste ore è tornato a fare jogging e a correre sul tapis roulant. Visti i risulati, il ct Martino ha bloccato l’arrivo di Pizarro, ma la decisione definitiva arriverà solamente sabato, ultimo giorno disponibile per modificare la lista dei convocati alla spedizione. A tal proposito, Matías Kranevitter ha espresso il proprio dispiacere per l’infortunio del compagno albiceleste: “Biglia è molto importante, speriamo possa recuperare. Accanto a Mascherano mi trovo a mio agio, sostituire Lucas non sarà facile ma lavoro per farmi trovare sempre pronto”.

 

AGGIORNAMENTO 01/06 ORE 17:16 – Arriva anche il comunicato della Nazionale argentina sulle attuali condizioni di Lucas Biglia. Il Principito, come annunciato nelle scorse ore, resterà in ritiro e cercherà di recuperare per l’eventuale semifinale della Coppa America. Ecco il report medico completo: “Lucas Biglia soffre di una mialgia (dolore muscolare che può interessare uno o più muscoli) sul retro della coscia sinistra. Il giocatore verrà monitorato periodicamente e svolgerà un lavoro differenziato”.


AGGIORNAMENTO DEL 31/05 ORE 10:35
– Non ce la fa Lucas Biglia. Il capitano della Lazio non prenderà parte alla prossima edizione della Copa America, a causa di una lesione muscolare che lo costringerà a rimanere fermo per circa 30 giorni. Sfortunatissimo il “Principito” che da quando è arrivato a Roma vanta uno score poco invidiabile: 4 finali perse su 4 disputate tra club e Nazionale (era infortunato nella finale contro la Juve). Scaramanzia a parte, peserà molto per il “Tata” Martino l’assenza di Biglia, sostituito da Guido Pizarro, centrocampista del Tigres di Monterrey, inserito nei preconvocati, ma senza nessuna presenza con l’albiceleste.

Ancora uno stop per Lucas Biglia. Il centrocampista argentino è in forte dubbio per l’edizione speciale della Copa America. Per lui si teme una lesione muscolare, infortunio che gli precluderebbe la possibilità di rientrare tra i convocati. Il “Principito” si trova negli Stati Uniti con la sua Nazionale e tra qualche minuto conoscerà l’esito degli esami. Le sensazioni appaiono molto negative.