Muslera: “Quando la Lazio prende fiducia non la ferma nessuno”. Denizli: “L’impegno non è bastato”

calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Ex portiere biancoceleste, cresciuto a Roma e nella Lazio, Muslera ha commentato così la partita contro la sua ex squadra : “Sono stato felice di tornare a Roma e di incontrare i miei amici, dentro e fuori il campo, qui sono cresciuto molto. Ho sentito tante emozioni forti, volevamo provare a vincere ma non ci siamo riusciti. Quando abbiamo giocato in casa avevamo tanti giocatori infortunati ed è stata una partita difficile. Quando la Lazio prende fiducia e inizia a far gol non la ferma nessuno. Dove può arrivare? Dipende da loro, hanno una grande squadra, che lotta, che non cede mai, sta a loro fare del loro meglio. Il mio futuro? Io sto qui, ho il contratto fino al 2018″.

 


Il tecnico del Galatasaray, Mustafa Denizli, a fine gara è intervenuto ai cronisti in conferenza stampa: “I miei giocatori hanno provato a fare un sacrificio, ma non è bastato. Abbiamo iniziato a giocare meglio dopo il 60′ e, rivedendo i replay, ho capito che avremmo potuto sfruttare meglio alcune occasioni. La Lazio ci ha messo in difficoltà, ma serviva più cattiveria dopo aver segnato il gol del 2-1”. Poi sui tifosi che vogliono le sue dimissioni: “E’ normale riscontrare episodi del genere e sapevo quello che mi aspettava. Ho preso in mano questa squadra in una situazione molto difficile. I tifosi possono esprimersi nella maniera in cui vogliono, non sento il bisogno di rispondere”.