Milinkovic, arrivano le critiche di Condò e Adani: «Troppo lezioso e troppe giocate alla Zidane. I vecchi allenatori lo multerebbero…»

lazio spal
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il pareggio per 2-2 con la Dinamo Kiev arriva qualche critica per Milinkovic

Al termine del match negli studi di Sky Sport si è analizzata la prestazione di Milinkovic-Savic. Nonostante l’assist per Felipe Anderson, la prestazione del serbo non ha convinto Paolo Condò e Daniele Adani. Il giornalista commenta in modo negativo la sua prestazione: «Io ho visto per la prima volta Milinkovic al mondiale Under 20 vinto dalla Serbia e mi ha subito stregato. E’ un giocatore dal valore assoluto, con delle qualità straordinarie. Però devo dire che negli ultimi due mesi non mi sta piacendo. Si, anche stasera ha regalato un assist straordinario, ma è troppo poco. Durante il match è troppo lezioso, cerca di infilarsi tra cinque avversari e così non va bene. Cerca troppe volte la giocata». Poi tocca ad Adani: «Si diciamo che cerca sempre la giocata alla Zidane, ha delle qualità assolute, ma così non va bene». Chiude Condò con una battuta: «I vecchi allenatori gli metterebbero una multa ogni volta che tocca il pallone con la suola».