Malagò: “I cori contro Koulibaly non sono razzisti”

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha commentato la squalifica della Curva Nord della Lazio per i cori contro Koulibaly ai microfoni di Sky: “Ieri non ero alla partita e non ho sentito questi cori, ma mi sembra ci sia un unanime segnale di critica. Mi sembra ci sia una forma di autolesionismo da parte di un gruppo di persone, che poi sanno che le sanzioni scattano in automatico. Penso che non ci sia nessuna volontà discriminante, razzista, ma probabilmente è una forma, assolutamente non giustificabile, di proteste, non so se verso la squadra, la società, ma mi sembra che l’imputazione del gesto sia questa”.