Connettiti con noi

News

Luka Romero accende la Lazio ed esalta i tifosi. Sarri se lo coccola

Pubblicato

su

Luka Romero esalta i tifosi ed accende la Lazio: è lui l’unica nota positiva della gara di ieri contro il Padova. E Sarri se lo coccola

Quando Sarri lo ha visto giocare, per un attimo s’è dimenticato del disastro che gli altri stavano mandando in campo. Luka Romero – nel secondo tempo di Lazio-Padova – ha riportato la luce: dribbling, velocità, conclusioni (ha sfiorato l’eurogol con un velenosissimo tiro a giro). Gli elogi del mister, condivisi col suo vice, si sono sentiti in diretta.

È il piccolo del gruppo, sia fisicamente che anagraficamente. Ma i suoi 16 anni si annullano accanto a Milinkovic o Luis Alberto: ha personalità da vendere, sa stare tra i big senza troppo timore, ha già guardato in faccia squadre del calibro del Real Madrid. Il soprannome di “mini Messi” è ingombrante, ma sembra reggerne il valore; crescerà sotto l’ala protettiva di Sarri, l’allenatore perfetto per svezzarlo e fargli fare le ossa in Serie A.