Connettiti con noi

Campionato

Luis Alberto, i tormenti estivi sono alle spalle. Contro il Milan per brillare

Pubblicato

su

Dopo i mal di pancia estivi, Luis Alberto ha riconquistato posizioni mettendosi a disposizione di Sarri. Ora la sfida contro il Milan

L’estate è passata e così il calciomercato, che tanto ha tenuto banco in casa Lazio sia dal punto di vista delle entrate che delle uscite. Un caso spinoso, per fortuna risolto, è stato quello di Luis Alberto, inizialmente rifiutatosi di partire per il ritiro biancoceleste, salvo poi immergersi appieno nel progetto una volta che le avances dei club interessati sono sfumate.

Uno dei tanti abboccamenti, riporta Il Messaggero, è stato quello del Milan, prossima avversaria della Lazio in campionato. Non direttamente, ma per mano di intermediari che avevano provato ad avvicinare lo spagnolo. Ipotesi tramontata di fronte alla valutazione di Lotito, nonostante il Mago non sia uno dei suoi preferiti.

Da quel momento è stato un altro Luis. Spirito di abnegazione, impegno e sacrificio, che hanno convinto Sarri a puntare del tutto sulla sua qualità, nonostante un rapporto inizialmente non idilliaco. La panchina contro l’Empoli ne è la dimostrazione, ma la gara successiva contro lo Spezia, condita tra un gol e tre assist, ha fugato ogni dubbio sulle intenzioni del Comandante.

E poi c’è il fattore Pedro. L’arrivo dello spagnolo ha facilitato il processo di pacificazione, tra i due sta nascendo un bel rapporto, e in un palcoscenico come San Siro dai due iberici ci si aspetta una prestazione esaltante. E chissà che Luis Alberto non provi una sorta di sentimento di rivalsa per il club che lo ha sedotto timidamente salvo poi abbandonarlo.