Luis Alberto: «Sono stato male per cinque mesi perchè…»

Lazio-Novara
© foto www.imagephotoagency.it

Luis Alberto è uno dei flop più inaspettati per la Lazio di Inzaghi: il trequartista spagnolo ha spiegato il perchè di questo calo

Dal campo alla sala. Luis Alberto è stato uno dei protagonisti biancocelesti che ieri ha indossato i panni del cameriere per una serata di beneficenza. Al termine dell’evento lo spagnolo si è concesso ad un’intervista per Lazio Style Radio, in cui ha spiegato anche il motivo del suo calo di rendimento. Ecco le sue dichiarazioni: «Quando ero piccolo ho svolto in alcune circostanze la professione di cameriere, ma questa serata è stata molto bella, ed è un piacere servire a tavola i nostri tifosi. Momento della squadra? In questa settimana abbiamo lavorato duramente e con l’aiuto della nostra gente torneremo a essere la miglior Lazio. Si parla troppo spesso dell’anno scorso e della passata stagione, bisogna sempre guardare avanti, questa squadra è forte. Le mie condizioni? Ho vissuto un anno molto strano, fino a maggio mi sentivo molto bene, ma dopo l’infortunio sono stato male. Dopo cinque-sei mesi, quando stavo tornando al top, è arrivato un altro fastidio sfortunatamente. Nelle ultime due o tre partite mi sono sentito molto bene quando ho giocato, sto ritrovando la forma migliore. Mi auguro che, con il passare di questo anno, possa superare anche l’infortunio e di conseguenza tornare a giocare al livello dello scorso anno».