LIVE – Calciomercato Lazio, non solo il West Ham su Anderson. Acerbi diserta le visite mediche

west ham
© foto @YouTube

Calciomercato Lazio – Tutte le trattative LIVE che vedono protagonista il direttore sportivo biancoceleste Tare

Il calciomercato della Lazio è entrato nel vivo. Silvio Proto si recherà domani nella clinica Paideia di Roma per le consuete visite mediche, mentre non si sblocca ancora la trattativa tra biancocelesti e Sassuolo per Francesco Acerbi. Anche l’operazione Anderson è attualmente in stand-by.

AGGIORNAMENTO 16.20Come anticipato, la trattativa tra Lazio e West Ham per Felipe Anderson non si è ancora sbloccata. La situazione appare essere in stand-by, al punto che proprio in queste ore sarebbe spuntato l’interesse di altre squadre. Secondo Il Messaggero, su ‘Pipe’ non ci sarebbero solo gli inglesi, ma anche il Valencia e il Monaco. Le richieste di Lotito rimangono sempre le stesse: la Lazio non è disposta a trattare a fronte di offerte sotto di quaranta-quarantacinque milioni di euro. Il West Ham si è fermato a quota trentotto. Gli altri due club potrebbero sfruttare questo momento di stasi per farsi avanti, facendo recapire a Formello un’offerta che riesca ad accontentare il patron biancoceleste.

AGGIORNAMENTO ORE 14.45 – Acerbi e il Sassuolo sono ormai ai ferri corti. Il difensore degli emiliani sono ormai mesi che ha dato il suo benestare per trasferirsi alla Lazio ma la differenza tra domanda e offerta tra le due società non ha ancora permesso la conclusione della trattativa. Come riporta il Corriere dello Sport, proprio a ribadire la sua posizione il giocatore questa mattina ha disertato le visite mediche per l’inizio della nuova stagione. Acerbi vuole solo la Lazio e bisognerà quindi cercare di chiudere il prima possibile: Lotito offre 6 milioni più il cartellino di Danilo Cataldi, Squinzi ne vorrebbe 7,5 più il centrocampista reduce dall’esperienza di Benevento.

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 – Per quanto concerne il calciomercato in uscita, la Lazio ha ufficializzato la cessione in prestito di Mamadou Tounkara che si accaserà allo Schaffhausen (clicca qui per leggere la news).

AGGIORNAMENTO ORE 11.30 – Il futuro di Quissanga Bastos è ancora tutto da decidere. Reduce da una stagione decisamente non brillante per lui, il difensore angolano ha espresso qualche giorno fa la volontà di continuare la sua esperienza nella Lazio. Le gerarchie, però, sono cambiate. Alcuni grossolani errori l’hanno fatto scivolare – insieme a Wallace – dietro a Luiz Felipe. Adesso, con la partenza di de Vrij ma l’arrivo di un degno sostituto, la situazione si è ulteriormente complicata. Il classe ’91, poi, ha ricevuto le attenzioni di alcune squadre, tra le quali c’è – riporta Il Messaggero – il Wolverhampton. Gli inglesi vorrebbero portarlo in Premier League, ma di dovranno scontrare con le richieste di Lotito che, per Bastos, vuole 15 milioni.

AGGIORNAMENTO ORE 11.00Lazio, il sogno è Gelson Martins. In cima alla lista degli obiettivi del club biancoceleste c’è proprio l’ala portoghese, svincolatosi dallo Sporting Lisbona per giusta causa. Il giocatore, infatti, ha accusato l’ex presidente del club, Bruno de Carvalho, dopo l’aggressione subita nel centro sportivo della società ad opera di cinquanta incappucciati. Come anticipato, Tare avrebbe avuto già un colloquio con il procuratore del giocatore Ulisse Santos. La Lazio ha messo sul piatto un quinquennale da 2,5 milioni a stagione più bonus. Come riporta il Corriere dello Sport, il nodo principale da sciogliere – oltre alla concorrenza di Betis Siviglia e Arsenal – è legato ad una questione extra-calcistica. Avendo inserito nel proprio contratto una clausola da 60 milioni di euro, lo Sporting Lisbona può chiedere al giocatore il risarcimento del danno subito per essersi svincolato. Martins, dunque, firmerà con la squadra che, in caso di sconfitta legale, gli garantirà il pagamento del risarcimento.

NOME NUOVO – E’ rimbalzata nelle ultime ore, è ancora da confermare ma – secondo il Corriere dello Sport – la Lazio avrebbe fatto un sondaggio per Martin Braithwaite. L’attaccante danese del Middlesbrough è reduce dal prestito di sei mesi tra le fila del Bordeaux, ha 27 anni ed è alto 1,77. Gli inglesi avevano acquistato il suo cartellino nel 2017 per 11 milioni e la sua valutazione continua ad aggirarsi intorno a quella cifra. Con la Danimarca ha vissuto gli ultimi Mondiali giocando da titolare sia contro la Francia che contro la Croazia. Il suo nome è stato accostato anche in passato alla Lazio ma questa, considerati i dubbi riguardanti la permanenza di Felipe Anderson, potrebbe essere la volta buona. Catalogato da centravanti, in Nazionale Braithwaite gioca da esterno. Il contratto con gli inglesi scadrà nel 2021. Igli Tare – dopo il colpo Durmisi – pensa all’arrivo di un altro giocatore danese.

REAL MADRID – Le parole di ieri del presidente Lotito hanno condizionato la Juventus ad uscire fuori dalla corsa all’acquisto di Sergej Milinkovic. L’unico club, ad oggi, che potrebbe accontentare le richieste del patron biancoceleste è il Real Madrid. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la dirigenza capitolina è in attesa dell’arrivo a Formello del procuratore di Sergej, Mateja Kezman. Il manager porterà alla corte di Tare e Lotito un’offerta spagnola, ancora da comprendere da parte di quale club. Infatti, nonostante i Blancos sarebbero in pole, non è escluso l’inserimento di Barcellona o Atletico Madrid. Occhio infine alle inglesi: lo Unitedcome anticipato – sembra essersi defilato, ma non è mai detta l’ultima parola. La Lazio non ha messo in vendita Milinkovic, Inzaghi non vorrebbe privarsene. La società e l’entourage del giocatore sono in sintonia: l’operazione verrà chiusa solo nel momento in cui arriverà l’offerta giusta.

JUVENTUSMilinkovic, la Juventus si defila. Se nei giorni scorsi si rincorrevano voci che volevano la ‘Vecchia Signora’ come la corteggiatrice più spietata di Sergej Milinkovic, oggi il Corriere dello Sport rivela un importante sviluppo nella vicenda. Con Cancelo il mercato bianconero si sarebbe preso una pausa, dunque, niente ‘Sergente’. I 150 milioni chiesti da Lotito ed il Real Madrid che dalla Spagna alimenta il rischio di un’asta, hanno fatto maturare nella dirigenza della Juventus il pensiero di defilarsi. I bianconeri, poi, con Emre Can, Matuidi, Khedira che rinnoverà, Pijanic che rimarrà ed il riscoperto Bentancur, hanno già una mediana di livello, che potrebbe essere ulteriormente migliorata con il sostituto di uno tra Marchisio e Sturaro. La Juventus si toglie ufficialmente dalla corsa al talento serbo. Fuori una.

 

 

Articolo precedente
lazio calciomercato barcellona andrè gomesDalla Spagna: il Barcellona ha rifiutato quattro offerte per Andrè Gomes e la Lazio…
Prossimo articolo
Felipe Anderson lazioAnderson, non c’è solo il West Ham: Valencia e Monaco sono alla finestra