Lazio, Garlini: «Serviva più cattiveria nel derby. Lazzari? Complimenti a Tare!»

Spal-Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante della Lazio – Oliviero Garlini – ha commentato il risultato del derby e le prestazioni di Lazzari e Jony

È il pensiero di tutti, tifosi e addetti ai lavori: la Lazio avrebbe meritato i tre punti nella Stracittadina di Roma. A dire la sua è l’ex attaccante biancoceleste Oliviero Garlini che – a Lazio Style Radio – ha commentato così: «La Lazio avrebbe meritato qualcosa in più nel derby, serviva maggiore cattiveria. I biancocelesti hanno dato tutto, provando in ogni modo a vincere. Immobile è un giocatore valido, gli occorre solo un po’ di lucidità in più nel cuore dell’area. Nella stracittadina di domenica scorsa è stato molto bravo nel dare profondità alla squadra. Bastos è entrato a gara in corsa e ha fatto molto bene, al pari di tutti i suoi compagni. Correa in alcune situazioni riesce a spaccare il gioco e la difesa avversaria, poi a quel punto diventa decisivo Immobile, che con le sue qualità può segnare tantissimi gol».

I NUOVI – «Lazzari si è inserito benissimo, il suo innesto aiuterà tutta la squadra, è tecnico, ha qualità, può fare molto bene e aiutare la Lazio sia in fase offensiva che in quella di non possesso. Complimenti al ds Tare per essere riuscito ad acquistarlo e averlo inserito al meglio in questo ambiente. Jony è entrato bene, non mi è dispiaciuto, si inserisce con i tempi giusti, potrà ritagliarsi uno spazio importante. Lo staff tecnico ora ha diverse soluzioni e di volta in volta dovrà scegliere l’undici migliore».