Lazio-Torino 1-3, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Torino, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Lazio esce sconfitta dal posticipo del 16° turno di Serie A: col Torino, all’Olimpico, finisce 1-3. Una partita vivace e bella da vedere fin dall’inizio. Continui capovolgimenti di fronte e varie occasioni per parte nella prima frazione di gioco, fino al 44′: i biancocelesti protestano per un tocco di mano in area granata di Iago Falque, l’arbitro Giacomelli non ravvisa nulla e successivamente consulta il Var ma per una precedente reazione di Immobile su Burdisso. L’attaccante biancoceleste, a sorpresa, viene espulso. Lazio in 10 uomini e secondo tempo in salita: i biancocelesti dimostrano comunque di esserci, ma è il Torino a trovare il vantaggio al 54′ con Berenguer. La squadra di Inzaghi non demorde e continua a esprimersi anche in fase offensiva, ma al 64′ i granata trovano il raddoppio con Rincon. Lazio sempre viva e in rete con una tenace iniziativa di Luis Alberto conclusa da un pregevole pallonetto che accorcia le distanze. Pochi minuti dopo, il neoentrato Edera chiude la gara con una bella conclusione dal limite. La Lazio esce sconfitta da una partita che ha già aperto strascichi polemici: un rigore non concesso a fine primo tempo ai biancocelesti e la successiva espulsione di Immobile hanno condizionato irrimediabilmente la gara di stasera. Errori arbitrali evidenti che hanno tagliato le gambe ad una Lazio che ha comunque dimostrato le sue qualità anche dopo essere andata in svantaggio; una partita che ferma la corsa dei biancocelesti, ripresa dopo la vittoria raggiunta a Genova sul campo della Sampdoria. Adesso, c’è da ripartire dopo una serata che sa di ingiustizia.

Lazio-Torino 1-3: pagelle e tabellino

MARCATORI: 54′ Berenguer, 64′ Rincon, 69′ Luis Alberto, 73′ Edera

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Bastos 5.5 (dal 55′ Felipe Anderson 5.5), de Vrij 5.5, Radu 6; Marusic 6.5 (dal 55′ Basta 5.5), Parolo 5.5, Leiva 6.5 (dal 58′ Caicedo 5.5), Milinkovic 5.5, Lulic 5; Luis Alberto 6.5; Immobile 4. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Patric, Wallace, Luiz Felipe, Basta, Lukaku, Murgia, Bruno Jordao, Felipe Anderson, Pedro Neto, Caicedo, Palombi. Allenatore: Inzaghi.

TORINO (4-3-3): Sirigu 6,5; De Silvestri 6, N’Koulou 6,5, Burdisso 5,5, Molinaro 6; Rincon 7 (dall’85’ Acquah 6), Valdifiori 6, Baselli 6,5 (dal 75′ Obi s.v.); Berenguer 7, Iago Falque 6,5 (dal 70′ Edera 7), Belotti 6. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Acquah, De Luca, Edera, Obi, Barreca, Moretti, Boyè, Fiordaliso, Kone, Lyanco. Allenatore: Mihajlovic.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste.

NOTE: Ammoniti N’Koulou, Milinkovic. Espulso Immobile per comportamento antisportivo

(CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

Lazio-Torino: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Torino rientra in campo in superiorità numerica e trova il vantaggio con Berenguer al 9′ dopo una bella discesa. Lazio comunque in palla e in più di un’occasione dalle parti di Sirigu; al 19′ arriva il raddoppio granata: Iago Falque si accentra e segna con una precisa conclusione dal limite. La Lazio non demorde e cinque minuti dopo trova la rete con Luis Alberto, bravo a recuperare un pallone e superare Sirigu con un pallonetto. Quattro minuti più tardi, il neoentrato Edera chiude la gara con una rete simile a quella del raddoppio: tiro a giro dai 20 metri e palla a mezz’altezza con Strakosha battuto. La Lazio non riesce più a reagire.

90’+2′ L’arbitro Giacomelli fischia la fine della gara. Il Torino espugna l’Olimpico: Lazio battuta 3 a 1 con le reti di Berenguer, Rincon e Edera. Sulllo 0-2 la rete biancoceleste di Luis Alberto.

Decretati 2 minuti di recupero

88′ Luis Alberto abbandona il campo per infortunio. Lazio in 9 uomini negli ultimi minuti di questa gara

86′ Acquah subito pericoloso: Strakosha chiude, poi è Basta a salvare su Belotti da pochi metri

85′ Terzo ed ultimo cambio nel Torino: esce Rincon, entra Acquah

81′ Grande conclusione di Lulic dalla distanza, Sirigu risponde con una bella respinta

75′ Secondo cambio di Mihajlovic: esce Baselli, entra Obi

73′ LA TERZA RETE GRANATA. BELLA CONCLUSIONE DEL NEOENTRATO EDERA CHE DAI 20 METRI BATTE STRAKOSHA. 1-3

70′ Primo cambio nel Torino: esce Iago Falque, entra Edera

69′ LA RETE DELLA LAZIO! PALLONE RECUPERATO DA LUIS ALBERTO E PALLONETTO MORBIDO A SUPERARE SIRIGU. 1-2

68′ Cartellino giallo per Milinkovic che atterra platealmente Molinaro

67′ Contropiede biancoceleste con Caicedo che serve Luis Alberto: lo spagnolo conclude rasoterra, Sirigu controlla

66′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo, colpo di testa di Radu che finisce fuori di poco

65′ La Lazio risponde con Basta che va al tiro a giro: Sirigu è bravo a deviare in angolo

64′ IL RADDOPPIO DEL TORINO. RINCON SI ACCENTRA E CONCLUDE CON UN PRECISO TIRO D’INTERNO SINISTRO CHE S’INSACCA A MEZZA ALTEZZA. 0-2

61′ Tiro potente di Belotti, Strakosha respinge coi pugni

59′ Percussione di Felipe Anderson che si fa spazio negli ultimi metri avversari guadagnando un calcio d’angolo

58′ Terza ed ultima sostituzione nella Lazio: esce Leiva, entra Caicedo

55′ Doppio cambio di Inzaghi: escono Bastos e Marusic, entrano Felipe Anderson e Basta

54′ LA RETE DEL TORINO. DISCESA DI BERENGUER CHE, DOPO AVER DIFESO IL PALLONE IN AREA, CONCLUDE CON UN DIAGONALE E BATTE STRAKOSHA. 0-1

53′ Combinazione tra Leiva e Milinkovic in area granata: il tiro del serbo viene parato da Sirigu

52′ Tiro di Marusic da fuori, palla sul fondo

49′ Iago Falque tira dall’interno dell’area, conclusione deviata in angolo dalla difesa biancoceleste

48′ Grande suggerimento di Milinkovic per Leiva che viene disturbato al momento della conclusione da Molinaro

47′ Conclusione di Rincon dai 20 metri, pallone a lato di poco

46′ E’ iniziato il secondo tempo, calcio d’avvio della Lazio

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita vivace fin dall’inizio e Torino vicino al vantaggio al 5′ con Belotti che colpisce il palo interno. Squadre molto lunghe che giocano prevalentemente in ripartenza: occasioni per Marusic al 22′ e Molinaro al 24′; poi, al 42′ Sirigu non si fa sorprendere da una punizione insidiosa di Luis Alberto. Due minuti dopo, Immobile colpisce il palo esterno da posizione angolata. Successivamente, proteste della Lazio per un tocco di mano in area granata e il successivo silent-check che porta alla sola espulsione di Immobile per un contatto antisportivo con Burdisso. Primo tempo a dir poco vibrante.

45’+5′ Termina la prima frazione di gioco dopo il recupero prolungato a 5 minuti. Lazio e Torino ferme sullo 0-0, biancocelesti in 10 uomini per l’espulsione a Immobile.

45’+1′ L’arbitro Giacomelli consulta il Var per il precedente episodio ed espelle Immobile per una reazione antisportiva nei confronti di Burdisso

44′ Grande servizio di Milinkovic per Immobile che, in area, calcia a colpo sicuro colpendo il palo esterno

44′ Proteste biancocelesti per un intervento di mano in area granata

42′ Punizione calciata da Luis Alberto dai 20 metri e bell’intervento in angolo di Sirigu

41′ Prima ammonizione della gara, per N’Koulou

36′ Azione pericolosa della Lazio con Lulic che cerca Milinkovic in area: chiusura aerea decisiva di Burdisso

34′ Punizione di Milinkovic dai 20 metri, pallone alto

31′ Cross di Baselli a servire Belotti: il colpo di testa dell’attaccante granata termina sul fondo

29′ Rincon si libera elegantemente di Lulic e conclude dal limite, palla di poco alta

24′ Grande suggerimento di Iago Falque per Molinaro che conclude da vicino: pallone a fil di palo

22′ Lazio in avanti con Marusic: il suo tiro rasoterra viene deviato in angolo da Sirigu

19′ Conclusione di Rincon dal limite dell’area: pallone alto di poco

18′ Bella combinazione tra Luis Alberto e Marusic: il cross del montenegrino viene chiuso in angolo da Burdisso

15′ Partita fin qui vivace con frequenti capovolgimenti di fronte

8′ Contropiede della Lazio con Luis Alberto che serve Immobile: sul tiro, chiusura decisiva di N’Koulou in angolo

5′ Occasione per Belotti che, servito da Iago Falque, tira da posizione ravvicinata e colpisce il palo

3′ Il Torino guadagna il primo calcio d’angolo della gara su un’iniziativa di Baselli

1′ La partita è iniziata col calcio d’avvio del Torino

Le due squadre sono in campo, tra poco il calcio d’inizio di Lazio-Torino

Lazio-Torino: le formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Patric, Wallace, Luiz Felipe, Basta, Lukaku, Murgia, Bruno Jordao, Felipe Anderson, Pedro Neto, Caicedo, Palombi. Allenatore: Inzaghi.

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Berenguer, Iago Falque, Belotti. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Acquah, De Luca, Edera, Obi, Barreca, Moretti, Boyè, Fiordaliso, Kone, Lyanco. Allenatore: Mihajlovic.

Lazio-Torino: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Wallace, Luiz Felipe, Basta, Lukaku, Murgia, Bruno Jordao, Felipe Anderson, Pedro Neto, Caicedo, Palombi. All. Inzaghi.

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Acquah, Rincon, Baselli; Iago, Belotti, Ljajic. A disposizione: Milinkovic-Savic, Ichazo, Moretti, Lyanco, Barreca, Obi, Gustafson, Valdifiori, Berenguer, Boye, Edera, De Luca. All.: Mihajlovic.

Lazio-Torino: i precedenti del match

Le due squadre si sono scontrate in 124 gare nel campionato di Serie A. La Lazio ha totalizzato 34 vittorie, di cui 22 in casa; mentre il Torino ha ottenuto 37 trionfi, di cui solo 10 in trasferta. Le reti sono 150 per la Lazio 148 per il Toro; i pareggi sono 52. L’ultima gara tra le due all’Olimpico fu giocata il 13 marzo del 2017. In quella occasione, la partita terminò con una vittoria della Lazio (3-1), in virtù dei gol realizzati da Keita, Immobile e Anderson.

Lazio-Torino: l’arbitro del match

La 16ª giornata di Serie A TIM Lazio-Torino, in programma lunedì 11 dicembre alle ore 21:00 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Piero Giacomelli (sez. di Trieste)Assistenti: Passeri – Crispo IV Uomo: Chiffi V.A.R.: Di Bello A.V.A.R.: Carbone. Il fischietto giuliano ha già diretto i biancocelesti in nove occasioni; il bilancio complessivo di quest’ultime è favorevole alla Prima Squadra della Capitale che è riuscita a centrare la vittoria in sette circostanze. Lo score si conclude con un pareggio ed una sconfitta. L’ultimo incontro tra Giacomelli e la Lazio risale al 29 ottobre scorso, giorno nel quale il fischietto di Trieste diresse la gara Benevento-Lazio, vinta dai biancocelesti per 1-5.

Lazio-Torino Streaming: dove vederla in Tv

Lazio-Torino sarà trasmessa dalle ore 21.00 in diretta satellitare sulle frequenze di Sky Sport e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium, in streaming su app iOSAndroid e Windows Mobile per smartphone, pc e tablet Premium Play e Sky Go.