Tempo di rinnovi per la Lazio. Lotito all’assalto per Biglia, De Vrij e Keita

keita biglia lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia la Lazio deve iniziare a concentrarsi sulla situazione rinnovi di Keita, Biglia e de Vrij

In casa Lazio è tempo di rinnovi. Dopo la cocente sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Juventus, la dirigenza biancoceleste dovrà affrontare le delicate situazioni contrattuali di De Vrij, Keita e Biglia. I tre titolari sono in scadenza nel 2018, ed ora dovranno comunicare le proprie decisioni. La società, scrive il Corriere dello Sport, sarebbe più ottimista sul capitano dei capitolini, mentre sia il gioiellino senegalese classe ’95, sia il difensore olandese ex Feyenoord sarebbero vicini all’addio.

KEITA – Per lui il patron della Lazio chiederebbe 25 milioni. E’ il caso più complicato vista l’assenza di recenti incontri tra la società e l’entourage del giocatore e visti i non buoni rapporti tra il manager Calenda e la dirigenza. La cifra che il Presidente della Lazio offrirebbe a Keita non supererebbe comunque i 2 milioni. In ogni caso Napoli, Juve e Milan starebbero aspettando gli sviluppi della vicenda per poi provare ad intavolare una trattativa per l’acquisto dell’attaccante.

BIGLIA – Nonostante a gennaio avesse fatto capire di voler continuare il suo matrimonio con la Lazio, Lucas Biglia non ha ancora rinnovato il suo contratto. Secondo alcune voci che si susseguono da mesi, l’ostacolo sarebbe legato alla commissione da riconoscere al suo agente, Enzo Montepaone. Lotito sarebbe pronto ad offrire 2,5, che con i bonus diventerebbero 3 milioni. In caso di cessione, causa i suoi 31 anni, la valutazione non supererebbe i 20 milioni.

DE VRIJ – Il difensore sembrerebbe destinato a lasciar Roma per cimentarsi a livelli superiori. Il Manchester United sembrerebbe averlo messo nel mirino, ma anche l’Inter sarebbe interessata.