Calciomercato, il Barcellona fa sul serio per Ben Arfa. Il presidente del Nizza: “C’è stato un incontro ma…”

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 17.01 –  Il presidente del Nizza, Pierre Rivere, intervistato da TV3 ha confermato l’incontro tra Ben Arfa e il Barcellona: “Non mi hanno confermato che l’affare è fatto ma c’è stato un incontro. Sarei contento se l’affare andasse in porto, significherebbe che il Nizza ha calciatori eccezionali come Ben Arfa”.

 

AGGIORNAMENTO DEL 6/05 ORE 11.15 – Si complica l’idea Ben Arfa. Secondo quanto riportato dal quotidiano francese ‘L’Equipe’, l’attaccante in forza al Nizza sarebbe stato avvistato a Barcellona per incontrare i dirigenti blaugrana. Il francese, di chiare origini tunisine, è in scadenza di contratto e non rinnoverà col suo club. Sarà lui a decidere la squadra in cui giocherà nella prossima stagione.

 

PUBBLICATO IL 4/05  ORE 9.45 – Sarà un’estate di fuoco quella della Lazio al netto delle partenze quasi sicure di molti big. Alprimo posto Miro Klose: il tedesco ha deciso di chiudere la sua esperienza dopo cinque anni in biancoceleste, al panzer si aggiungono le possibili partenze di Antonio Candreva e di Lucas Biglia, serve perciò correre ai ripari per quanto riguarda il reparto avanzato e la società sembra aver messo gli occhi su Hatem Ben Arfa esterno offensivo ma anche tra quartista con il fiuto del gol con all’attivo ben 17 reti siglate con il Nizza. Come riporta il Corriere dello Sport la concorrenza è tanta e sarà importante giocare d’anticipo rispetto agli altri club, e il piano del ds Tare sarebbe simile a quello attuato nel 2011 per Miro Klose: un accordo per cinque anni, un posto da titolare e la possibilità di rilanciarsi in nazionale, tutto questo condito da un contratto a 2,5 milioni.