Connettiti con noi

News

Lazio, Inzaghi: «La preparazione fisica non è stata sbagliata. Serviranno rinforzi per la Champions»

Pubblicato

su

lazio inzaghi

Le parole del tecnico Simone Inzaghi al termine del match tra Juventus e Lazio.

Il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match tra Juventus e Lazio, terminato 2-1 in favore dei bianconeri:

«Abbiamo fatto una grande partita di carattere. Non commento il primo gol, abbiamo sbagliato il disimpegno in uscita. Siamo venuti con personalità, c’è dispiacere per tutte le problematiche verificatesi dopo la sosta. In questo periodo gli episodi non girano sicuramente dalla nostra parte. La squadra è rimasta compatta, volevamo festeggiare il ritorno in Champions League. La scelta su Lukaku? Niente di sensazionale, ma ci sono degli orari e essendo uno sport di gruppo vanno rispettati. Da allenatore mi è sembrato dare un segnale. (Il giocatore è arrivato in ritardo alla riunione di gruppo ndr).
Il fallo di mano di Bastos? È difficile valutare, Orsato e Mazzoleni sono due di cui ci si può fidare. Mi dispiace per come l’episodio sia avvenuto, dato che venivamo da un ottimo primo tempo ed era appena ricominciata la ripresa. Alla vigilia eravamo in 12 ad allenarci, ma eravamo tutti concentrati. Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che con Higuaín assente può permettersi Dybala. Abbiamo 14 punti in più dell’anno scorso, con una Supercoppa e non va in Champions dal 2007, quando le contendenti erano penalizzate. Non bisogna toccare i miei ragazzi.

Leiva e Lulic hanno avuto due interventi, non c’è nulla di sbagliato nella nostra preparazione. Su alcuni degli infortuni muscolari che abbiamo avuto potevamo prestare più attenzione sfruttando al meglio le rotazioni. 

È normale che i giocatori possano finire sul mercato, se riuscissimo a tenere tutti sarebbe un buona cosa, dovremo ampliare la rosa in vista della possibile Champions League».

Le parole del mister a Lazio Style Channel

«Abbiamo fatto un’ottima partita, avremmo meritato di più: ho fatto i complimenti ai ragazzi per la prestazione. Mi sarebbe piaciuto festeggiare qui il ritorno in Champions League, cercheremo di farlo già nella prossima partita di giovedì contro il Cagliari. Avremo poco tempo per prepararla, dovremo farci trovare pronti.

Abbiamo avuto la possibilità di preparare questa partita in più giorni, a differenza delle altre volte a causa di un calendario folle che vede tutte le squadre nella stessa situazione. Falbo e Raul Moro hanno meritato questo debutto perché lavorano bene ogni giorno durante la settimana».

Le parole del miste rin conferenza stampa

«Abbiamo tenuto bene il campo, gli episodi purtroppo al momento ci penalizzano.

Ho però fatto i complimenti ai ragazzi perché hanno fatto una grande gara, nonostante la situazione di emergenza».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement