Lazio, qualcosa si muove in infermeria, ma Inzaghi fa ancora i conti con l’emergenza

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Inzaghi recupera qualche giocatore in vista dei prossimi impegni di campionato e Champions League, ma l’emergenza non è finita

Simone Inzaghi si è detto contento nella conferenza di vigilia di Lazio-Bologna di poter avere diverse rotazioni nel reparto offensivo, dove in quattro possono alternarsi ad oggi senza alcun problema: Caicedo, Correa, Immobile e il nuovo innesto Muriqi sono a disposizione del tecnico piacentino.

Tuttavia lo stesso non può dirsi per gli altri reparti. Se tra i pali c’è fiducia in Reina, che oggi farà l’esordio con la Lazio dato il probabile forfait di Strakosha, in difesa desta ancora preoccupazione Luiz Felipe, mentre Vavro continua a manifestare problemi fisici che gli impediscono di allenarsi con continuità. A ciò si aggiunga la fase di rodaggio di Hoedt. Oltre ai lungodegenti Radu e Lulic, sono ancora fermi per una lunga influenza Pereira e per problemi intestinali Armini e Cataldi.