Lazio, continua la caccia all’esterno: Cerci, Dirar e Praet i nomi nuovi

© foto www.imagephotoagency.it

Manca meno di una settimana all’inizio del prossimo campionato di Serie A. La Lazio esordirà in trasferta, sul campo dell’Atalanta, orfana di Antonio Candreva, elemento che ha trascinato la squadra nelle ultime quattro stagioni e mezza, ormai passato all’Inter.

 

Il rimpiazzo per l’esterno offensivo romano non c’è ancora: in queste settimane sono emersi tantissimi nomi, specie dal mercato francese (Thauvin, Ntep, Boudebouz), tuttavia, nessuna di queste piste si è concretizzata. Come riporta Il Corriere dello Sport, uno dei nomi più caldi è quello di Alessio Cerci, esterno di proprietà dell’Atletico Madrid, fuori dai piani di Simeone. Le perplessità sul calciatore, tuttavia, non sono tanto legate ai suoi trascorsi giallorossi (come emerso e poi smentito da Cerci stesso ndr), quanto piuttosto alle condizioni fisiche dopo il problema al menisco esterno che potrebbe tenerlo fuori ancora un mese.

 

La Lazio dunque si cautela, e per farlo punta ancora alla Ligue 1, sondando la disponibilità del Monaco per Nabil Dirar, 30enne marocchino in grado di giocare su entrambe le fasce e valutato circa 2,5 milioni. Interessa anche il belga Dennis Praet dell’Anderlecht ma sul calciatore c’è la Sampdoria, vicina alla chiusura.