Lazio, alla scoperta del Primavera: Nicolò Armini

nicolò-armini-primavera
© foto @Instagram

Conosciamo meglio i talenti della Primavera della Lazio. Oggi mettiamo sotto la lente d’ingrandimento il difensore e capitano Nicolò Armini

Dopo tanti anni, alla Lazio torna la fascia al braccio ad un ragazzo romano, di ruolo difensore e tifoso biancoceleste: stiamo parlando di Nicolò Armini.

LA SCHEDA – Il numero 2 della Lazio Primavera nasce a Marino il 7/03/2001. Sin da piccolo porta nel cuore i colori della prima squadra della Capitale ed il suo amore per Alessandro Nesta lo porta a fare il difensore. Ha sempre giocato con l’aquila sul petto, sin dalle giovanili. Nel 2015, nonostante fosse più piccolo, inizia a giocare nell’U17 dove rimarrà per tre stagioni; l’ultima è la più esaltante perchè segnerà tre reti. Nella stagione 2017/18 arriva la chiamata dalla Primavera, alla quale Armini non può che accettare: arriva a stagione in corsa (gioca le ultime quattro partite stagionali ndr) ma comunque si impone tra i grandi conquistando la maglia da titolare. La consacrazione arriva la stagione seguente: nonostante la squadra si trovi in un momento difficile, il ragazzo ha la personalità per trascinare i suoi verso il paradiso della serie cadetta per la categoria. Questo carisma gli valgono la fascia da capitano e numerose chiamate in prima squadra. La prima convocazione risale alla gara di Europa League il 7/12/2017, mentre l’esordio arriverà quasi un anno dopo, il 29/11/2018, sempre nella competizione europea contro l’Apollon Limassol in trasferta. Ad aprile arriva la prima convocazione in Serie A, mentre a maggio scende in campo davanti ai propri tifosi per la prima volta: è il 20/05/2019 quando mister Inzaghi lo inserisce all’Olimpico nella gara contro il Bologna. Sarà convocato anche per l’ultima partita della stagione contro il Torino in trasferta. Quest’anno Nicolò è la colonna portante della difesa delle giovani aquile, con la fascia al braccio pronto a portare i suoi alla vittoria. Oltre alla Lazio, il giovane difensore ha giocato anche per la Nazionale italiana fin da subito. da un paio d’anni è nel giro della selezione U19 e porta sulle spalle il numero 13, come quello del suo idolo Nesta.

CARATTERISTICHE – Armini è molto duttile: capace di giocare in ogni posizione della difesa anche se la sua fisicità lo fa rendere meglio come difensore centrale. Il suo piede preferito è il destro ma riesce a giocare da entrambe le parti. Con la sua atleticità riesce ad arrivare a fondo campo per mettere qualche cross, infatti quest’anno ha realizzato un assist.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy