Laziali in prestito – Rozzi, primo gol fra i professionisti: “Emozione grandissima, lo dedico a Dio”

© foto www.imagephotoagency.it

Torna finalmente ad esultare Antonio Rozzi, mancava dai tempi della Primavera. La nuova esperienza al Siena parte benissimo, arriva la prima gioia in Coppa Italia Lega Pro contro il Teramo. Dopo il gol, le parole in conferenza riportate da SienaClubFedelissimi.it.: “E’ il mio primo gol tra i professionisti, lo considero il più bello. Un gol d’istinto, lo dedico alla fede. Ho pensato che il portiere fosse fuori. Credo in Dio, nel Signore, un gol del genere è arrivato grazie alla sua presenza. Ho esordito in A a 17 anni contro il Milan, poi è arrivato il Real, chiunque avrebbe accettato. Non è andata come mi aspettavo, forse la difficoltà di un calcio e degli allenamenti diversi. Mi piace la loro mentalità. Sono tornato alla Lazio, poi sono andato a Bari con Mangia e poi con Nicola, facendo una decina di presenze”.E ancora: “Per trovare continuità ho scelto Chiavari, mi sono fatto male collezionando 5 presenze. Lanciano? Speravo di mettermi in gioco, ma non mi è andata bene”. Poi sul ruolo: “Generalmente gioco dietro un attaccante più strutturato di me, però nella Lazio ho fatto la prima punta. Posso giocare in entrambi i ruoli”.