Laziali in prestito – Esordio per Tounkara, si rivide Strakosha. Decisivo Crecco

© foto www.imagephotoagency.it

Il lunedi solitamente è il giorno in cui si tirano le somme e si calcola il rendimento finale della settimana appena trascorsa. Questo lo scopo della nostra rubrica “Laziali in prestito” che si occupa dei calciatori biancocelesti impegnati al momento in altre società. Osserviamo quindi singolarmente la situazione.

 

SERIE B

 

Filippini – Termina 1-1 il derby Novara-Pro Vercelli, ma il difensore ex Primavera della Lazio non partecipa al match. L’ultima apparizione per Lorenzo Filippini è datata 16 gennaio.

 

Strakosha, Pollace, Prce, Ronaldo, Oikonomidis & Tounkara – Si rivede finalmente fra i pali granata Thomas Strakosha. Se questa però doveva essere la gara utile per mettersi in mostra, il portiere albanese delude ampiamente le aspettative. Diverse errate uscite in presa alta fanno venire i brividi al reparto difensivo e proprio in una di queste occasioni nasce la rete del Trapani. Non convocato Gianluca Pollace, continuano il programma di recupero Ronaldo e Franjo Prce. Al contrario scendono in campo Crhis Oikonomidis e (proprio al suo posto ad inizio ripresa) Mamadou Tounkara. L’australiano si impegna, ci mette generosità, purtroppo non è ancora incisivo sotto rete. Lo spagnolo, all’esordio in maglia granata, è rimandato: qualche dribbling di troppo manda su tutte le furie i tifosi della Salernitata, il giovane attaccante ha la personalità per far bene in serie cadetta.

 

Crecco – Si sta inserendo sempre più nei meccanismi tattici del Modena. Superba la gara di Luca Crecco, è protagonista della vittoria 0-1 sul Latina con il cross da calcio d’angolo da cui nasce il gol decisivo.

 

Minala – Torna ad essere un mistero Joseph Minala. L’esperienza negativa al Latina non ha scatenato nel centrocampista camernunense la voglia di riscatto, anzi, a Bari sembra non essere cambiato nulla. Mister Camplone lo lascia fuori dalla lista dei convocati.

 

LEGA PRO

 

Rozzi – Sbadigli in tribuna, fra Siena e Spal va in scena uno scialbo 0-0. L’attaccante romano resta seduto in panchina, in campo al centro della difesa toscana figura il nome di Daniele Portanova.

 

Lombardi – Rivede la zona playoff l’Ancona, vittorioso 3-0 sulla Lucchese. Non c’è fra i convocati il bomber viterbese, rimasto fuori per problemi fisici.

 

Fiore – Sesto successo di fila dei siciliani dell’Akragas, questa volta è la Paganese a lasciarci lo zampino. Non si vede Mattia Fiore, che in settimana si è fratturato l’osso del naso durante l’allenamento e dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico.

 

ALTRI CAMPIONATI

 

Francia, Perea – Il Troyes aspetta ormai la matematica retrocessione, anche il Lorient si impone 0-1. Scende sul rettangolo di gioco soltanto all’80simo “El Coco”, quasi impossibile cambiare le sorti dell’incontro.

 

Svizzera, Vinicius – Sconfitta casalinga per 0-1 dello Zurigo contro lo Young Boys. Fermo per un turno di squalifica il terzino brasiliano della Lazio.

 

Danimarca, Elez – Riparte dopo una lunga pausa invernale la Superliga danese. In campo da titolare al centro della difesa, Josip Elez vede da vicino il 2-2 del suo Aarhus contro l’Odense.