LAZIALI IN PRESTITO – Ingenuo Germoni. Ramos Marchi conquista la Salernitana

germoni
© foto Facebook

Come ogni lunedi torna puntuale la rubrica «Laziali in prestito» che monitora le prestazioni dei calciatori biancocelesti, impegnati momentaneamente in altri club. Come di consueto iniziamo dai campionati italiani, per poi concludere con quelli oltre i confini del Bel Paese.

 

SERIE B

 

GERMONI & PALOMBI, FILIPPINI Pareggio 1-1 fra Ternana e Bari, con gli ospiti bravi a pareggiare al quinto minuto di recupero del secondo tempo su calcio di rigore. Tra le file umbra in campo Germoni, mentre per gli emiliani viene schierato Filippini. Il primo viene espulso al 75′ per somma di ammonizioni, due falli evitabili con un po’ più di esperienza. Il secondo invece non brilla ancora: questa volta più attento in fase difensiva, pecca di coraggio nel proporsi in fase di spinta.

 

FELIPE RAMOS MARCHI & RONALDO – Anche la sfida Salernitana-Virtus Entella è terminata 1-1. Dei due giocatori di proprietà della Lazio si vede soltanto Ramos Marchi, utilizzato nella posizione di centrale di sinistra in una difesa a tre. E’ il migliore nel suo reparto, ottimo nelle chiusure e nel far ripartire l’azione. Sfiora anche un gol in pallonetto, ma un avversario salva sulla linea. Soltanto panchina invece per il centrocampista ex Empoli.

 

CRECCO – Sconfitta pesante per l’Avellino, relegato al penultimo posto in classifica e perdente 1-0 nell’ultimo turno in casa del Novara. Non si sveste dalla casacca il romano Crecco.

 

GUERRIERI – E’ notte profonda per il Trapani, gli uomini di Cosmi affondano 3-0 al San Nicola di Bari e restano il fanalino di coda del campionato cadetto. L’allenatore non lascia il club, anzi impone alla squadra un «ritiro all’infinito». Solo panchina per il giovane portiere Guerrieri, dopo l’espulsione sembra essere diventato Farelli il titolare dei siciliani.

 

ALTRI CAMPIONATI

 

BERISHA (Serie A) – Continua l’ottimo momento dell’Atalanta, vittoriosa 2-1 anche contro l’Inter. Sufficente anche la prestazione dell’estremo difensore albanese: incolpevole sul bolide di Eder, si fa trovare pronto nelle occasioni capitate sui piedi di Perisic e Joao Mario.

 

ROZZI (Lega Pro, Girone A) – Altro pareggio a reti bianche per la Lupa Roma, questa volta con di fronte la Giana Erminio. In campo da titolare l’attaccante ex Real Madrid, non trova però la via del gol, restando ancora a secco in questa stagione.

 

ELEZ (HNL croata) – Non si ferma più il Rijeka, la capolista supera 1-0 il Zapresic. Con Elez dal 1′ i croati non subiscono reti per la quarta gara consecutiva, il laziale è infatti sempre presente al centro della difesa.

 

OIKONOMIDIS (Superliga danese) – Non riesce a muovere la classifica l’Aarhus, fra le proprie mura amiche il Brondby si impone 1-0. Colleziona soltanto una panchina l’esterno della Nazionale australiana.

 

MAURICIO (Premier League russa) – Vittoria esterna 0-1 a Ekaterinburg, contro l’Ural, per lo Spartak Mosca. Non mette piede sul terreno di gioco questa volta il difensore brasiliano.

 

PEREA (Segunda Division) – Il Lugo lascia i tre punti al Reus Deportiu nello scontro diretto ai vertici della graduatoria, il tabellino recita 2-1 al triplice fischio. «El Coco» indossa gli scarpini al 41′, finalmente ha il tempo necessario per esprimersi meglio e prendere confidenza coi compagni.