L’Inter vuole regalarsi Candreva e conta sulla mediazione del suo agente Pastorello…

© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter non molla la presa per Candreva e forte del desiderio del ragazzo che ha già espresso la sua preferenza (Milano piuttosto che Napoli), conta sull’aiuto di Pastorello per convincere Lotito a trovare una soluzione economica che mossa mettere d’accordo tutti. Domani, giorno della partitissima tra Germania e Italia, potrebbe essere il momento giusto per un incontro decisivo come riportato dal portale della gazzetta.t. Il presidente laziale è però al momento irremovibile; 25 milioni, accettare o abbandonare ogni speranza e lo ha fatto capire rifiutando l’ottima offerta del Napoli che mettendo sul piatto ben 22 milioni, si è avvicinata considerevolmente ai suoi desideri. La nuova dirigenza cinese dell’Inter era ferma fino a poco tempo fa a 18 milioni di euro ma il fatto che i partenopei siano usciti allo scoperto, impone un’accelerata perché non basta cullarsi sugli allori pensando di avere già il si del forte esterno biancoceleste. Intanto Pastorello, intervenuto ai microfoni di Sky Sport ha voluto ricordare che benché sia il presidente a fare il prezzo: « conosce quali sono i desideri del giocatore». Un finale che sembra già scritto insomma, anche se tra i due litiganti a godere potrebbe esserne un terzo. Difatti, potrebbe incunearsi nel mezzo il Chelsea del nuovo tecnico Conte il quale, come è ben noto, ha un debole per il classe 87’.