Italia, Conte: “In 16 sono sicuri di partire per l’Europeo. Nelle convocazioni non guarderò in faccia a nessuno”

© foto www.imagephotoagency.it

Sarà Germania-Italia l’ultima occasione per Antonio Conte di vedere all’opera i suoi ragazzi prima di Euro 2016. Essendo una partita amichevole, non c’è in palio niente, ma quando si incrociano tedeschi ed italiani non è mai una sfida banale. L’ex tecnico della Juventus, alla vigilia del match, ha dichiarato ai microfoni di RaiSport: “Ho 16 certezze per adesso. In questi giorni qualcuno ha guadagnato terreno, altri lo hanno perso. Quando farò le convocazioni sarò schietto e non guarderò in faccia nessuno. Non saranno scelte politiche. Chi ha voluto mettermi contro Tavecchio è fuori strada perché il presidente mi ha sempre sostenuto, per quanto possibile. Noi dobbiamo essere squadra. Bisognerà lavorare su queste basi. Sarebbe un peccato sprecare questo lavoro, indipendentemente da chi verrà dopo di me“. Quasi certi di partire per la Francia sia Marco Parolo che Antonio Candreva, sempre convocati nell’era Conte e molto probabilmente inclusi nelle 16 certezze del C.T.