Inzaghi punta su Berisha: l’ex Salisburgo vuole conquistare la Lazio, i tifosi… ed il posto di Milinkovic

Marusic Berisha lazio formello
© foto www.imagephotoagency.it

Valon Berisha, finalmente passato l’infortunio, è pronto per diventare un punto fermo della squadra. Milinkovic è avvertito

Dopo la sconfitta nel derby, in casa Lazio non ci sono più intoccabili. Lo sa bene Milinkovic che, dall’inizio della stagione, non è stato mai protagonista di performance convincenti, causando lo sconcerto dell’ambiente biancoceleste. Se continuasse così, potrebbe seriamente perdere il proprio posto da titolare. Anche perché, dietro di lui, c’è chi scalpita. Valon Berisha – riporta Leggo – vuole recuperare il tempo perso e trascinare la Lazio in Champions. L’obiettivo del ‘guerriero’ è quello di diventare un punto fermo della squadra, mettendosi alle spalle l’infortunio che l’ha tenuto fermo per oltre due mesi. Negli scampoli giocati con Fiorentina ed Eintracht ha messo minuti nelle gambe per trovare la forma fisica perfetta. Inzaghi punta su di lui, in estate l’ha voluto fortemente: l’allenatore aveva avuto modo di testare le qualità del kosovaro a sue spese quando con la maglia del Salisburgo eliminò la Lazio in Europa ad un passo dalle semifinali. In patria è considerato una sorta di mito, per aver lasciato la selezione della Norvegia per abbracciare quella del Kosovo, appena riconosciuta dalla Fifa. Attualmente sta lavorando proprio con la Nazionale, impegnata contro Malta e Far Oer.

ARRIVO – Ad un passo dalla Sampdoria, ha cambiato idea dopo la telefonata del ds Tare. Il centrocampista ha dato già un inequivocabile segnale in estate, quando rifiutò di firmare la procura con la Seg, l’agenzia che ha portato de Vrij all’Inter. Grintoso, lottatore e con tanta voglia di fare: Milinkovic è avvertito!

Articolo precedente
AcerbiAcerbi indispensabile, le sue presenze sono da record: il leader della Lazio punta Zanetti
Prossimo articolo
lukakuLukaku corre verso il rientro: la Lazio vuole accoglierlo con il rinnovo