Inter, Pioli: «La Lazio è terza e sta facendo bene, ma vogliamo vincere per accorciare la classifica»

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 12:02 – Il tecnico neroazzuro, prima del match contro la Lazio, ha rilasciato dichiarazioni anche a Gazzetta Tv: «Tireremo le somme solo a fine campionato, contro la Lazio ci aspetta un match importante contro una squadra che sta facendo bene. Sono terzi, ma noi abbiamo voglia di accorciare. Siamo l’Inter, giochiamo in casa e vogliamo vincere. Rinforzi? Sicuramente abbiamo fatto le nostre valutazioni, ma prima del mercato c’è la sfida contro la Lazio. Dobbiamo pensare solamente a questo». 

Il giorno sta per arrivare. Domani la Lazio sarà di scena a San Siro, una sfida suggestiva sopratutto per l’ex tecnico biancoceleste, Stefano Pioli. Intervistato a «La Gazzetta dello Sport» ha voluto ribadire il rapporto importante tra lui e Candreva, quest’ultimo fedele al mister. Entrambi incontreranno la squadra che per anni è stata la loro casa: «Non avevo dubbi del rapporto che avrei avuto con lui, nonostante ciò che è accaduto a Roma. Sapevo che avrebbe voluto dimostrare di poter stare a questi livelli e se riuscirà a mantenere la concentrazione con più continuità, diventerà un top player». Poi, il tecnico emiliano ha commentato le voci che vedono Simeone sulla panchina neroazzurra a fine stagione: «Non mi tocca per nulla. Quando ero alla Lazio girava la stessa voce: “Un giorno allenerò i biancocelesti”. Ci inseguiamo…». Vecchi ricordi, belli e sofferti, ma adesso testa alla partita, domani c’è Inter-Lazio.

Luca Raimondi