Immobile salva la Lazio al fotofinish, all’Olimpico contro il Bologna termina 1-1

© foto www.imagephotoagency.it

Partita incredibile all’Olimpico dove la Lazio gioca quasi per 90′ nella metà campo del Bologna producendo una quantità infinita di occasioni ma senza mai riuscire a trovare la via del gol. La squadra di Donadoni punisce i biancocelesti nell’unica, forse, disattenzione di tutta la gara con il gol di Helander su punizione nel primo tempo. La squadra di Inzaghi poco cinica e anche sfortunata in alcune occasioni. Allo scadere il calcio di rigore di Immoblie permette alla Lazio di pareggiare la gara. 

 

Primo Tempo – Subito in avanti la Lazio, al 5′ biancocelesti vicini al vantaggio, il passaggio filtrante di Keita è per Immobile che scarica il sinistro, salva Da Costa con i piedi. Al 10′ arriva il vantaggio del Bologna, su calcio di punizione dormita generale della difesa biancoazzurra che lascia libero Helander di calciare indisturbato e mettere in rete. Al 15′ la squadra di Inzaghi rischia di subire il doppio vantaggio, salva tutto Marchetti sul diagonale di Donsah. La Lazio ha accusato il colpo e subisce gli attacchi del Bologna dopo un buonissimo avvio di gara. Al 30′ clamorosa occasione per il pareggio con Immobile, il suo sinistro colpisce in pieno la traversa e rimbalza fuori dalla porta, poco dopo ancora il numero 17 sbaglia un rigore in movimento calciando addosso a Da Costa. La Lazio ci prova ma con poche idee e molta confusione. La prima frazione di gioco termina con il vantaggio del Bologna per 1-0.

 

Secondo Tempo – Al 7′ della ripresa ancora Lazio vicina al vantaggio, anche sfortunata la squadra di Inzaghi in alcune occasioni, Milinkovic scarica il destro, Da Costa la tocca e manda in angolo. Al 18′ ancora il numero 21 sbaglia una clamorosa occasione a tu per tu con il numero 1 manda alto. Lazio poco cinica in queste occasioni. Al 25′ è ancora l’estremo difensore del Bologna a salvare i suoi bloccando la palla sulla linea di porta e salvando un autogol fatto. Azione prolungata della Lazio che nella ripresa ha preso d’assalto la metà campo del Bologna ma i biancocelesti non riescono a riprendere in mano la gara. Al 32′ primo squillo di Felipe Anderson, il suo destro al volo viene deviato in angolo da Da Costa. Incredibile quante occasioni è riuscita a sprecare la squadra di Inzaghi, al 37′ ancora Immobile a tu per tu con Da Costa manda fuori. Porta del Bologna stregata,  numero 17 ci prova ancora ci pensa Maietta a spazzare in angolo. Nei minuti di recupero di nuovo l’attaccante di Torre Annunziata ci prova, ancora una volta Da Costa gli nega la gioia del gol. Allo scadere Di Bello assegna il calcio di rigore per la Lazio per fallo di Oikonomo su Wallace. Immobile dal dischetto fulmina Da Costa e regala il pareggio ai biancocelesti. La gara termina con il risultato di 1-1.