Immobile, i numeri non bastano per convincere Mancini…

immobile
© foto www.imagephotoagency.it

Immobile, quanto fatto di buono nella Lazio sembra non bastare per la Nazionale

Ha zittito tutti, tramite un’Instagram stories, Ciro Immobile. Il centravanti della Lazio ha voluto scacciare in questo modo le critiche, o dimostrare che tutto ciò che di buono fa con la maglia biancoceleste può farlo anche con la casacca della Nazionale. Se lo sfogo social doveva servire da richiamo a mister Mancini l’effetto prodotto è stato il contrario. Immobile ieri non è sceso in campo, nel match vinto all’ultimo grazie alla rete di Biraghi, si è scaldato nell’ultima mezz’ora ma alla fine il ct azzurro gli ha preferito Kevin Lasagna.

I NUMERI – C’è da dire che il rendimento di Immobile con la maglia azzurra nell’ultimo anno è nettamente inferiore alle aspettative ma non bisogna dimenticare che gli azzurri vivono uno dei periodi più bui degli ultimi cinquant’anni. Mancini però sembra proprio non vedere il bomber di Torre Annunziata reduce da una stagione da record, già a quota sei reti realizzate in questo campionato; a lui è stato preferito addirittura Mario Balotelli, neanche convocato nel match di ieri; è vero che Ciro nella Lazio gioca con un altro modulo e in un’altra posizione ma davvero l’Italia può fare a meno del numero 17? Dal canto suo Immobile può solo dimostrare, continuare a fare gol e a mettere la sua firma nella Lazio, chissà che mister Mancini riesca a cambiare idea…

Articolo precedente
lazio nazionaliLazio, tutti i biancocelesti impegnati in Nazionale oggi e domani
Prossimo articolo
FormelloFormello – Domani la ripresa degli allenamenti: si rivedono Lukaku e Luis Alberto, Marusic da valutare