Il 4-1 al Chievo nel segno dei romani: Candreva e Cataldi protagonisti

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio torna a vincere all’Olimpico, impresa che non le riusciva dallo scorso 25 ottobre 2015 contro il Torino e lo fa grazie a due romani, Antonio Candreva e Danilo Cataldi.

 

 Come riporta La Gazzetta dello Sport, di fondamentale importanza è stata la prova di Candreva, che si è procurato un rigore, lo ha trasformato, ha segnato il 3-1 (portando così a 5 gol nelle ultime 5 gare il suo score) e regalato l’assist per il poker firmato da Keita.

 

 

Buoni segnali anche da Danilo Cataldi che dopo un primo tempo non esaltante ha tirato fuori una grinta sorprendente regalando il vantaggio ai suoi e togliendosi la soddisfazione della prima rete in Serie A.

 

Entrambi i calciatori romani hanno manifestato la propria voglia di rivedere il pubblico allo stadio: Cataldi con un’esultanza rabbiosa sotto la Nord e Candreva a fine gara con un messaggio esplicito: “Lo stadio non è un teatro, abbiamo bisogno del supporto dei nostri tifosi!”.