Connettiti con noi

Hanno Detto

Gravina: «L’arresto del procuratore D’Onofrio mi ha sconcertato»

Pubblicato

su

Gravina commenta l’arresto del procuratore D’Onofrio avvenuto nelle scorse ore garantendo la massima difesa per il calcio

Ad aver fatto scalpore in queste ultime ore è l’arresto del procuratore Aia D’Onofrio, a causa di un’indagine per traffico internazionale di droga tra Italia e Spagna. Gabriele Gravina scosso da questa vicenda, rilascia ai microfoni del Corriere della Sera, queste dichiarazioni.

SCONCERTATO – : «Sono sconcertato ho subito chiesto riscontro al presidente Trentalange sulle modalità di selezione del Procuratore, in quanto la sua nomina è di esclusiva pertinenza del comitato nazionale su proposta del presidente dell’Aia. Una cosa è certa, la federazione assumerà tutte le decisioni necessarie a tutela della reputazione del mondo del calcio e della stessa classe arbitrale»

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.