Connettiti con noi

News

Protocollo, Gravina: «Cts lavoro straordinario, tutto si sbloccherà a breve»

Avatar

Pubblicato

su

Il presidente della FIGC Gravina è intervenuto a Sky Sport 24 per parlare della modifica del Protocollo sulla quarantena

Ha fatto clamore ieri, la notizia che vedrebbe passare la proposta della FIGC per la modifica del Protocollo sanitario per quanto riguarda la voce della possibile quarantena in caso di nuovi contagi.

A Sky Sport 24 si è espresso il presidente federale Gabriele Gravina ricordando anche la partita del Secolo: «Ultimamente stiamo verificando diverse concatenazioni astrali: la prima partita della ripartenza è coincisa con l’inaugurazione di Euro2020 all’Olimpico. Oggi verrà assegnato il primo trofeo italiano post Covid e l’anniversario di Italia-Germania sarà di buon auspicio. 50 anni fa ero in casa con la mia famiglia, erano passati pochissimi giorni dalla mia vacanza estiva e quella serata straordinaria l’ho vissuta in famiglia. Per noi giovani era la prima gioia condivisa in piazza e la prima uscita straordinaria consentita dai genitori. La rinascita del movimento è un altro segno del destino: trovo che Mancini stia portando avanti un buon lavoro ed un trofeo sarebbe la giusta ricompensa. Qualunque settore della nostra vita contiene passione e sentimenti. Il mondo del calcio coinvolge tante passioni e tanti interessi e questo genera grandi tensioni e critiche. Stiamo però acquisendo maturità ed unitarietà d’intenti. Protocollo? Ritengo straordinario il risultato con il Cts. La quarantena soft è semplicemente guidata e controllata, non eliminata. Dato il sì delle autorità, tutto dovrebbe sbloccarsi velocemente. A brevissimo troveremo una soluzione».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement