FORMELLO – Pioli conferma la Lazio dell’andata: Lulic, Matri e Felipe Anderson nel tridente

© foto www.imagephotoagency.it

Vincere o quantomeno passare il turno, per continuare a dare un senso a questa stagione. È questo l’obiettivo. È tempo di decidere chi, tra Lazio e Galatasaray, accederà fra le prime sedici dell’Europa League. Si riparte dall’1-1 dell’andata, quando l’incornata di Milinkovic-Savic pareggiò il tap-in di Sabri Sarioglu.

 

GLI UNDICI ANTI-GALA – Pioli sembra orientato a confermare in blocco la formazione di sette giorni fa. Sarà 4-3-3 con Marchetti tra i pali; in difesa Mauricio e Hoedt sono favoriti su Bisevac, con Konko e Radu pronti a scendere in campo da esterni bassi. A centrocampo la regia verrà affidata a capitan Biglia, con Milinkovic-Savic e Parolo ai suoi fianchi. In avanti chance per Felipe Anderson e Lulic sugli esterni, con Matri nettamente avvantaggiato su Klose per una maglia al centro dell’attacco.

 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3) – Marchetti; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Matri, Lulic. All.: Pioli.