Fiore, condannato ad un anno e 11 mesi per omicidio stradale

fiore
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore bianoceleste, Stefano Fiore, è stato condannato ad un anno e 11 mesi per omicidio stradale

Un anno e undici mesi, con sospensione della pena. Questo è quanto patteggiato da Stefano Fiore, ex giocatore della Lazio, davanti al GUP di Roma per omicidio stradale e lesioni personali gravi.
Il centrocampista è stato imputato a seguito di un brutto incidente – avvenuto il 16 Aprile 2017, giorno di Pasqua, sulla Via Flaminia altezza Saxa Rubra – in cui perse la vita un giovane di 22 anni. Un tamponamento a catena che coinvolse cinque auto, causando dodici feriti e la giovane vittima, provocato proprio da Fiore. Secondo l’accusa procedeva: «Ad una velocità eccessiva in relazione alle condizioni del traffico, della visibilità e della strada, non mantenendo una distanza di sicurezza adeguata dal veicolo che lo precedeva». Come si apprende da Leggo.

Articolo precedente
milinkovic benassi fiorentina calciomercato lazioFiorentina, Benassi rammaricato:  «Quella mia occasione all’Olimpico avrebbe cambiato la partita…»
Prossimo articolo
Figc, presidenza Gravina: ecco il ruolo pensato per Lotito