Felipe Anderson sorride: “Abbiamo confermato la nostra forza. Futuro? Sono con la testa solo alla Lazio”

© foto www.imagephotoagency.it

Sorriso smagliante di chi ha segnato un gol e che ha acquisito un po’ più di fiducia, Felipe Anderson decisivo nella partita di stasera ha commentato così la sua prestazione e quella della sua squadra ai microfoni di Sky Sport:  “Tutto questo aumenta la fiducia perché il Galatasary è una squadra forte,oggi abbiamo confermato la nostra forza, dobbiamo portare questo gioco anche in campionato, dobbiamo essere consapevoli della nostra forza e così potremmo fare bene anche in campionato. Dobbiamo pensare di vincere sempre, il nostro obiettivo è arrivare fino in fondo in Europa. Quando un giocatore non riesce a giocare non è sempre felice, io cerco di aiutare la squadra e voglio tornare a essere felice in campo con i miei compagni, questa è la strada, sacrificarsi per il gruppo. La differenza di gioco in squadre come Manchester United, Real Madrid  è che lì giochi libero, puoi fare quello che vuoi, solo che qui se si sbaglia un partita non sei bravo, lì è tranquillo, tutti ti danno fiducia, se una è andata male la prossima andrà sicuramente meglio perché hai l’appoggio di tutti. Futuro? Sono con la testa solo alla Lazio, se faccio bene posso essere tra quelli che parteciperanno alla nazionale brasiliana. Ci ho messo tanto ad arrivare a questa forma fisica, non mi stanco facilmente, anche se posso fare un po’ di differenza lì davanti so che dipende da tutti. Qui ho imparato molto, anche a fare il terzino”.