Ex Lazio, Gascoigne assolto dall’accusa di violenza sessuale

© foto www.imagephotoagency.it

Paul Gascoigne è stato assolto. L’ex giocatore della Lazio è stato processato con l’accusa di violenza sessuale

Può tirare un sospiro di sollievo Paul Gascoigne. L’ex giocatore della Lazio, accusato di violenza sessuale per aver baciato uan sconosciuta, è stato assolto. A scagionare Gazza sono state le intenzioni riportate durante il processo in sua difesa: «Il mio istinto è proteggere automaticamente chi viene preso in giro per il suo peso. La donna era stata chiamata ‘grassa p……’ da un altro uomo e io sono andato immediatamente a sedermi accanto a lei, dicendole: ‘Guarda, non sei grassa e brutta, sei bella dentro’. Io non considero un bacio una molestia sessuale. Mi baciano di continuo, se così fosse significa che sono stato vittima di violenza per 20 anni». Come riportato dal Corrieredellosport.it, però, su Gscoigne penderebbe anche un’altra accusa, cioè di «stabilito un qualsiasi contatto fisico con un’altra persona contro la sua volontà», per la quale il procedimento è ancora in corso.