EURORIVALE – Sparta Praga, vittoria al fotofinish: contro il Jablonec finisce 2-1. Ritorno e gol per Lafata

© foto www.imagephotoagency.it

Vittoria in extremis per lo Sparta Praga, che batte 2-1 in casa il Jablonec. Mister Scasny si affida al 4-1-4-1, con Bicik tra i pali; Zahustel, Brabec, Holek e Frydek in difesa; Vacha in regia; Sural, Dockal, Marecek e Krejci a centrocampo; mentre in attacco c’è il ritorno, dopo l’infortunio, di bomber Lafata. A passare in vantaggio però è la squadra ospite con il gol di Gregus, al 39′ invece arriva il pareggio firmato dal solito Lafata (12 gol in campionato, 17 in stagione). Nella ripresa i ritmi calano notevolmente e le squadre si avviano verso il pareggio, ma al 90′ arriva il gol di Vacha che fa esplodere la Generali Arena con un gran destro dalla distanza. Lo Sparta resta al secondo posto con 44 punti a -3 dal Plzen. La prima squadra di Praga lancia un segnale forte alla Lazio e con un Lafata in più, gli uomini di Pioli troveranno un ambiente “molto caldo” in Repubblica Ceca.