Del Nero: «Luis Alberto? La Lazio risentirà della sua cessione, ma tenere...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Del Nero: «Luis Alberto? La Lazio risentirà della sua cessione, ma tenere…»

Pubblicato

su

Del Nero, l’ex biancoceleste si esprime sulla situazione della Lazio soffermandosi sullo spagnolo e non solo: le sue parole

Ai microfoni di Tag24 ha parlato l’ex Lazio Del Nero, il quale esprime il suo parere sulla situazione dei biancocelesti, soffermandosi su Luis Alberto e non solo.

PAROLE – Baroni in questa stagione ha dimostrato di essere un ottimo allenatore. A Verona aveva una squadra che non era competitiva ed è stato bravo a fare un grande campionato. Gli sono andati via tanti giocatori a gennaio e lui ha fatto tirar fuori il carattere a chi è rimasto. Nello sprint finale hanno dato tutto e sono stati premiati con la salvezza. Il prossimo anno ci saranno delle novità e alcuni cambi. Luis Alberto ha salutato e Immobile è in stand-by. La Lazio dovrà lavorare soprattutto sul mercato, ma sono sicuro che l’allenatore potrà dare il suo contributo. 

A Baroni diamo tempo di lavorare. Per lui è l’occasione più importante e la squadra migliore in cui ha mai allenato. Non vorrà fare brutta figura e darà tutto sè stesso per avere una Lazio competitiva su tutti i fronti. Luis Alberto è un grandissimo calciatore e ha dato davvero tanto alla Lazio, che obbligatoriamente perderà qualcosa. Tenere un giocatore contro la sua volontà però non fa mai bene, per sè stesso, per lo spogliatoio e per l’allenatore. E’ giusto che lui continui la sua strada, pur lontano da Roma

Mercato? Lotito cerca sempre di trovare giocatori di prospettiva, che non sono già affermati. Fa delle scommesse e spera di vincerle. Tare è stato un grande direttore sportivo e in questi anni ha fatto grandi acquisti,anche se ci sono state anche operazioni sbagliate. Quel che ha fatto Igli però non si può dimenticare perché ha portato giocatori importanti. Spero che ora il club scelga calciatori all’altezza. E’ normale che i tifosi si aspettino sempre nomi importanti e già affermati, ma non è lo stile di Lotito. Manifestazione domani? E’ normale che il tifoso chieda risultati importanti e lo capisco, ma ci vogliono tempo e pazienza. La Lazio dovrà organizzarsi e non è facile. Serve un piano, da rispettare, senza stravolgere troppo la squadra. Capisco che gli ultras ne abbiano poca di pazienza, ma non si può fare altrimenti

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.