De Vrij: «E’ stata la nostra miglior partita della stagione. L’obiettivo della Lazio? Tornare in Europa»

© foto www.imagephotoagency.it

Stefan de Vrij al termine del match vinto con l’Udinese è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: «Ho sentito le dichiarazioni del mister e lo ringrazio per i complimenti. Sono contento della prestazione della squadra e secondo me è la nostra migliore partita della stagione. Questa è la nostra risposta dopo la partita contro l’Empoli, dove abbiamo vinto senza giocare bene. Classifica interessante? Si, sapevamo che era una partita importante su un campo difficile, abbiamo giocato molto bene, soprattutto nel secondo tempo. Non abbiamo subito tante occasioni e sono molto contento. Il ritorno in Nazionale? E’ la prima volta dopo un anno, mi sento bene e sono in forma, il ginocchio sta bene e sono pronto anche per tornare con loro. Difesa a tre o a quattro? Dipende anche dagli avversari, se giocano con uno o due attaccanti. A me vanno bene tutte e due le soluzioni, il mister decide e oggi ha deciso così. Tatticamente è stata la scelta giusta e anche individualmente abbiamo fatto bene. Non mi interessa il modulo, dobbiamo solo fare bene. L’obiettivo della Lazio? Vogliamo tornare in Europa». 

De Vrij è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport:

La miglior Lazio stagionale?
«Sì abbiamo giocato molto bene oggi, compatti uniti, come squadra. Abbiamo giocato in maniera chiara».

Continuità?
«Era una partita importante per noi, la settimana scorsa abbiamo vinto contro l’Empoli senza giocare bene. Oggi volevamo anche il bel gioco».

Cambi tanti partner difensivi…
«Ho già un po’ di esperienza, mi sento bene e sono in forma. Abbiamo cambiato formazione, ma il mister fa sempre la scelta che ritiene giusta. Oggi è stato giusto giocare a 4. Tutto è chiaro, dobbiamo continuare così».

Il difensore olandese è poi intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: «Abbiamo giocato benissimo, soprattutto come squadra. Abbiamo lavorato insieme, poi anche gli individuali così possono fare benissimo. Una delle nostre migliori partite, abbiamo vinto senza subire gol. Sono contento. Alla fine conta sempre il risultato. La settimana scorsa abbiamo vinto senza giocare bene, preferiamo farlo mostrando una bella prestazione. Vogliamo continuare così. Possiamo fare bene. Io come Re Mida? Si può sempre migliorare, sbagliamo tutti, siamo persone, è normale. Sono un perfezionista, voglio sempre fare del mio meglio. Sto lavorando duro per crescere
Sul connazionale Wesley Hoedt: «Ha fatto bene, così come tutta la difesa. Abbiamo parlato, la prestazione del collettivo è stata buona. Sono felice per me ma anche per tutti quanti