Lazio, Daniele Tosatti: «Mio padre parlò dello scudetto 1915 pur tifando Genoa»

mignogna
© foto Lazio News 24

Daniele Tosatti, il figlio dello storico giornalista della Rai Giorgio, ha parlato dello scudetto 1914/15, richiesto della Lazio

Queste le parole di Daniele Tosatti rilasciate a Elle Radio. Suo padre Giorgio è l’autore dell’enciclopedia in cui c’è l’ultima prova depositata in FIGC dal Comitato Promotore dello Scudetto 1915: «La Lazio avrebbe disputato anche la finalissima del 1915, ma a maggio di quell’anno i giovani di tutta Italia vennero chiamati alle armi e il titolo venne assegnato d’ufficio al Genoa».

Nonostante fosse tifoso del Genoa, Giorgio Tosatti non ebbe difficoltà a ricostruire i fatti in maniere obiettiva. Suo figlio Daniele continua: «Devo fare i complimenti all’avvocato Mignogna per il grandissimo lavoro svolto riguardo la rivendicazione dello Scudetto 1915, oltre che a Emiliano Foglia. È stato bravissimo a ripescare il brano dell’enciclopedia “Il Grande Calcio” scritta da mio padre, in cui parlò dell’ex aequo nel 1915. Mio padre scrisse questo passaggio nel 1988 in cui spiegò come, con le squadre al fronte, lo Scudetto fu assegnato in maniera discutibile al Genoa. Squadra della quale, tra l’altro, era tifoso. Aver recuperato quel documento è stato molto bello, non escludo che nell’enciclopedia dello sport che scrisse per la Treccani, alla quale anch’io ho partecipato, ci possano essere altri riferimenti a quel campionato. Dopo il ricorso della Lazio ne sono seguiti altri, non so se ce la faremo nel 2019, ma credo che l’ex aequo sarà l’assegnazione più logica».