Correa: «Una vittoria che ci serviva. Felipe o Ciro mercoledì? Siamo tutti fratelli, deciderà il mister»

correa
© foto www.imagephotoagency.it

Correa, il commento dell’argentino al termine del match

La Lazio vince a Cagliari, tre punti che iniettano una dose di fiducia in vista della finale di mercoledì. Al termine del match l’autore del raddoppio, Correa, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: «Abbiamo fatto la partita giusta dopo la brutta sconfitta con l’Atalanta. Questa vittoria ci serve tanto per affrontare la finale di mercoledì.Ci portiamo a casa la prestazione e il gioco in avanti che è stato importante e fluido e penso che questo sarà fondamentale: essere compatti per questa finale che non sarà facile. Con Felipe e Ciro mi trovo bene, siamo tutti pronti e il mister vedrà chi giocherà mercoledì. Dobbiamo essere come fratelli per arrivare all’obiettivo. In molte gare siamo stati sfortunati e non meritavamo di perdere, altre e abbiamo giocate male ma la finale di mercoledì servirà per dare un po’ di orgoglio a quanto fatto in tutto l’anno».

Il Tucu è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio: «E’ stata una grande prestazione di squadra, dovremo fare la stessa cosa mercoledì per vincere questa finale importantissima. Per me è importante segnare, non è una cosa tipica del mio gioco cerco sempre di dare la palla al giocatore che è più avanti di me. Quando mi arriva il pallone in quella posizione di campo cerco di metterla dentro ed è capitato oggi. La mezz’ala l’ho fatta in Nazionale e a Siviglia sono pronto a fare qualsiasi ruolo per aiutare la squadra».