Coppa d’Africa, pareggia ancora l’Angola: insuperabile Bastos

spal lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Secondo pareggio per l’Angola, che sale a due punti in coabitazione con la Tunisia. Altra prova superlativa del laziale Bastos

Ancora un pareggio per l’Angola, fermata nella seconda giornata della Coppa d’Africa dalla Mauritania, al primo storico punto nella competizione. Dopo l’1-1 con la Tunisia, la nazionale di Bastos non va oltre lo 0-0. Poteva raggiungere la vittoria nel finale l’Angola, ma al 90′ è stato annullato un gol a Geraldo per fuorigioco.

MURO BASTOS – Buona prestazione per Quissanga Bastos, insuperabile e sempre attento. Il classe 1991 è stato schierato nel centrosinistra di una difesa a quattro. Nel finale il centrale della Lazio aveva commesso una leggerezza, regalando palla alla Mauritania, ma poi è stato lui stesso a salvare la propria porta fermando un avversario lanciato in porta. Tanti duelli individuali vinti da Bastos, difficilmente superabile nell’uno contro uno, suo vero cavallo di battaglia. Con questo pareggio sale a due punti l’Angola che raggiunge la Tunisia, attualmente seconda per maggior numero di gol fatti (2 Tunisia, 1 Angola). Primo il Mali a 4, mentre la Mauritania è ultima a 1 punto. Nel prossimo turno Bastos e compagni affronteranno proprio la capolista del girone E. In questa edizione della Coppa d’Africa avranno accesso alla fase a eliminazione diretta le prime due classificate dei sei gironi, più le quattro migliori terze.

LAZIO, VAVRO E LAZZARI: LE ULTIME SUL CALCIOMERCATO BIANCOCELESTE