Champions, tra Zenit e Lazio è la gara degli…assenti!

© foto © foto www.imagephotoagency.it

Il Covid e gli infortuni privano la sfida di domani, tra Lazio e Zenit San Pietroburgo, di tanti potenziali protagonisti: il punto sugli assenti

La partita di San Pietroburgo tra Zenit e Lazio sarà una sfida complicatissima per i biancocelesti, che sono partiti per la Russia in piena emergenza. Il tecnico Simone Inzaghi deve rinunciare ai lungodegenti Lulic e Radu, ma anche a Strakosha, Lazzari, Leiva, Luis Alberto e Immobile, praticamente l’asse della squadra.

Dall’altro lato, lo Zenit se la passa meglio ma dovrà fare a meno di tanti protagonisti in fase offensiva: Malcom e Azmoun sono fuori causa per problemi fisici, ma anche la temibile ala argentina Driussi non sta bene e non dovrebbe essere della partita. Il cannoniere Dzyuba invece è stato fatto riposare appositamente in campionato e domani sarà regolarmente in campo contro la Lazio.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy