Cerci: «Interesse della Lazio in estate ma non erano convinti del mio ginocchio…»

calciomercato lazio cerci
© foto www.imagephotoagency.it

Tra circa un mese dovrebbe completare il recupero dall’operazione al ginocchio subita al termine della scorsa stagione: Alessio Cerci, mancato laziale nell’ultima sessione di mercato, è pronto a rimettersi in gioco e a trovare una nuova squadra nel mercato di gennaio dopo le visite mediche saltate con il Bologna.

 

L’esterno romano, di proprietà dell’Atlético Madrid, ha confermato di essere stato sondato per un eventuale trasferimento da parte dei biancocelesti ai microfoni de Il Corriere dello Sport: “C’era l’interesse della Lazio in estate ma non erano convinti per via del ginocchio destro. Vedremo cosa succederà in futuro”. Parole che lasciano una porta socchiusa, in barba al suo passato romanista. Che non costituirebbe un problema, almeno per lui: “Candreva ha conquistato tutti i tifosi” afferma a proposito dell’argomento. E poi se arrivasse a Roma ci sarebbe un ulteriore lieto fine poiché ritroverebbe il suo ‘gemello del goal’ ai tempi del Torino Ciro Immobile.