Calciomercato, Insigne-Lazio: i due anni fiscali in MLS favoriscono la trattativa, ma c'è un problema
Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato, Insigne-Lazio: i due anni fiscali in MLS favoriscono la trattativa, ma c’è un problema

Pubblicato

su

Calciomercato, il calciatore ex Napoli che è stato accostato alla Lazio potrebbe diventare realtà ma c’è un ostacolo ulteriore

Uno dei nomi accostati alla Lazio nonostante manchi esattamente un mese e mezzo alla sessione invernale di calciomercato, è quello di Lorenzo Insigne. A fare il punto riguardo questa possibile trattativa è TMW spiegando che l’idea è fattibile visti i due anni della sua residenza negli Stati Uniti: nel 2022 è stato sei mesi e un giorno ossia 183, dal primo di luglio al trentuno di dicembre. Nel 2023 tutto l’anno, quindi eventualmente usufruirebbe anche del Decreto Crescita.

Il problema nasce riguardo l’ingaggio del calciatore, visto che l’ex Napoli guadagna 7,5 milioni di dollari che con l’inserimento dei diritti d’immagine diventa 15,4 e ha un contratto fino al 2026. La sua idea però è quella di tornare in Europa, e il Toronto come avvenuto con Bernardeschi potrebbe liberarlo qualora lui premesse affinchè questo avvenga.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.